PartannaLive.it


Spiagge a ferragosto: sanzioni per chi detiene materiale per accendere fuochi

Spiagge a ferragosto: sanzioni per chi detiene materiale per accendere fuochi
14 agosto
17:29 2017

CASTELVETRANO. Il Comune di Castelvetrano tramite ordinanza ha vietato la detenzione e di trasporto di materiale idoneo all’accensione dei fuochi sulla spiaggia.

L’ordinanza si inserisce all’interno dell’attività di prevenzione dei falò sulla spiaggia di Triscina e Marinella di Selinunte e prevede:

Il divieto, dalle ore 08.00 del 14 agosto alle ore 08.00 del 15 agosto 2017, di detenere a qualsiasi titolo, sulla pubblica via ed il trasporto, con qualsiasi mezzo, legna, carbone, carbonella e qualsiasi altro materiale che possa anche astrattamente servire all’accensione di fuochi sulla spiaggia del litorale di Triscina e Marinella di Selinunte.

Considerato, inoltre, che, a causa dell’alto numero di fuochi accesi negli anni passati, il fenomeno ha assunto proporzioni non tollerabili e difficilmente contrastabili con i normali mezzi a disposizione delle Forze dell’ordine e si sono registrate problematiche di sicurezza pubblica e privata e di igiene pubblica dovute all’abbandono indiscriminato sull’arenile dei litorali di Triscina e Marinella di Selinunte dei residui (tizzoni ardenti) dell’attività di accensione dei fuochi;

Ad assicurare il rispetto della presente Ordinanza, mediante appositi controlli interverranno: la Polizia Municipale, la Polizia di Stato; la Compagnia Carabinieri di Castelvetrano; la Stazione Carabinieri di Castelvetrano; la Guardia di Finanza di Castelvetrano; il distaccamento dei Vigili del Fuoco di Castelvetrano; la Capitaneria di Porto di Mazara del Vallo

In caso di violazione della presente Ordinanza, è prevista una sanzione amministrativa pecuniaria prevista di 200 euro.

 

I falò sulle spiagge violano l’art. 3 punto 6 del D.D.G. dell’Assessorato Territorio ed Ambiente della Regione Siciliana n. 476 del 01 giugno 2007;

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE