PartannaLive.it


Campobello: infiltrazioni a scuola. Nuova interrogazione del M5s

Campobello: infiltrazioni a scuola. Nuova interrogazione del M5s
26 febbraio
15:37 2018

Il m5s di Campobello presenta un’ulteriore interrogazione sulla sicurezza degli edifici scolastici. Di seguito il testo a nome del portavoce del gruppo Tommaso Di Maria:

“Su segnalazione di alcuni cittadini che, preoccupati per la sicurezza dei propri figli, ci informavano che a seguito delle abbondanti piogge, l’acqua piovana si era infiltrata nelle classi 3°A e 4°A dell’istituto scolastico “De Amicis”, il Portavoce al consiglio comunale Tommaso Di Maria effettuava un sopralluogo e costatava che una porzione del tetto delle suddette aule era imbibito d’acqua, con goccioline che, per effetto della gravità, precipitavano sul pavimento. Il M5S già a settembre dell’anno 2017, in seguito alla presentazione di un’interrogazione nella quale si chiedeva di avere notizie sulla sicurezza degli edifici, aveva ricevuto notizie rassicuranti
dall’Amministrazione, ma l’infiltrazione dell’acqua piovana nelle classi dell’istituto “De Amicis” ci conduce nuovamente ad alzare i livelli di guardia, riportando il tema della sicurezza degli istituti scolastici al centro del dibattito politico, ed a presentare l’ennesima interrogazione nella quale si chiede al Sindaco di conoscere:
1. come intende l’Amministrazione intervenire immediatamente per garantire la sicurezza degli alunni e degli insegnanti nella suddette classi;
2.le cause che hanno determinato l’infiltrazione dell’acqua piovana; 3. se il tetto ed i solai delle suddette classi dal punto di vista statico non hanno subito dei
danni strutturali per effetto della prolungata esposizione alle infiltrazioni d’acqua; 4.in quale altro classe o istituto verranno trasferiti gli alunni e gli insegnati”.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE