PartannaLive.it


“Discernimento, un cammino di libertà”. A Salemi l’assemblea provinciale Agesci Zona dei Fenici

“Discernimento, un cammino di libertà”. A Salemi l’assemblea provinciale Agesci Zona dei Fenici
26 febbraio
10:22 2018

Si è svolta a Salemi, presso il centro Kim, durante l’intera giornata di domenica 25 febbraio 2018, l’assemblea provinciale dei capi Scout dell’Agesci Zona dei Fenici.

Oltre 100 educatori adulti, che offrono il loro servizio gratuitamente per l’educazione dei ragazzi, provenienti da Trapani, Alcamo, Castellammare del Golfo, Castelvetrano, Gibellina, Marsala, Mazara del Vallo, Paceco , Partanna e Salemi,  riuniti per discutere come lo scoutismo è il suo metodo può’ affrontare le sfide educative di oggi.

Tema specifico della giornata “Discernimento, un cammino di libertà”.

I capi scout si sono interrogati, grazie alla competenza del Prof. Francesco Bonanno incaricato nazionale al metodo, su come  applicare alla propria vita quel processo fondamentale basato su: osservo, giudico, agisco.

In pratica come applicare lo scautismo alla realtà nella quale siamo immersi. Un impegno basato sull’onestà intellettuale e  il coraggio di guardare luci ed ombre della propria vita, di raccontarsi con onestà.

Il discernimento sta proprio in questo contesto – ha dichiarato il Prof. Francesco Bonanno – non si tratta di scegliere una cosa troppo grande, fuori dalla propria portata, ma quello che ci sentiamo di poter fare, quello che ci permette di fare un passo in avanti, che può lasciare “il mondo un po’ migliore di come lo si è trovato”.

Il lavori assembleari, sono proseguiti con l’approvazione del Progetto di Zona e l’elezione di Elvira Pellegrino a Consigliere Nazionale.

In rappresentanza del Comune di Salemi ha portato i saluti dell’Amministrazione l’Assessore Leonardo Costa.

Fabio Marino

Prof. Francesco bonanno

 

 

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE