PartannaLive.it


Partanna, il consigliere Clemenza interviene sul declassamento ospedaliero: “Non possiamo assistere a questo scempio”

Partanna, il consigliere Clemenza interviene sul declassamento ospedaliero: “Non possiamo assistere a questo scempio”
21 luglio
18:25 2018

PARTANNA. Anche il consigliere Nicola Clemenza interviene sul piano di riordino dell’ospedale Vittorio Emanuele II di Castelvetrano, sul quale è stato annunciato un taglio di 44 posti letti e di vari reparti. Un vero e proprio declassamento che ha riscaldato gli animi di numerosi esponenti  di altri enti pubblici e comunali che si sono detti pronti a scendere in piazza per salvaguardare il nosocomio. Oggi l’ospedale raccoglie gli utenti di numerosi Comuni della provincia e dell’intera Valle del Belìce ma nel piano di riordino l’ospedale, che è già sovraffolato, è l’unico in provincia su cui si paventa la riduzione dei posti letto da 130 a soli 86. 

Netta la posizione del consigliere che durante l’ultimo consesso civico ha affermato: «Si tratta di un piano sanitario che mortifica il nostro territorio e declassa in maniera forte il nostro ospedale di Castelvetrano, il quale, in sintesi, trasformato in ospedale di base con  44 posti in meno e il trasferimento delle unita’ operative complesse come la rianimazione, la ginecologia , il punto nascita , la pediatria , l’ oncologia, l’anatomia patologica e la farmacia.

Come operatore sanitario non vi nascondo la mia  amarezza, permettetemi di dire che si tratta di un piano sanitario fatto alla carlona senza nessuna logica. Vi invito a riflettere e a manifestare in tutte le sedi competenti,  a prescindere dalle appartenenze politiche che ognuno di noi ha,  ma non possiamo assistere  a questo scempio che si sta tentando di commettere nei confronti del nostro ospedale. Dò merito al sindaco Nicola Catania e ai sindaci della Valle del Belice  di essersi immediatamente attivati chiedendo un incontro urgente con il presidente della regione, affinché’ venga modificato questo piano sanitario. Grazie»

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE