PartannaLive.it


Ospedale Salemi, proteste per l’attesa dei vaccini ai bambini. L’Asp potenzia il servizio

Ospedale Salemi, proteste per l’attesa dei vaccini ai bambini. L’Asp potenzia il servizio
03 agosto
15:52 2018

Carenza di personale e orari ridotti. Non sempre vaccinare i bambini all’ospedale di Salemi può risultare facile. L’ambulatorio, dopo il pensionamento di una infermiera, avvenuto mesi fa, non riesce sempre a effettuare tutte le vaccinazioni in agenda. Ad iniettare il vaccino una sola infermiera che lavora a scavalco tra i Comuni di Gibellina, Salemi e Vita, e un solo medico che è responsabile di tutti i servizi di Igiene pubblica, comprese le vaccinazioni. Il servizio viene svolto sei ore a settimana per i tre comuni: dalle 8,30 alle 10,30 il martedì a Vita, dalle 9 alle 11 lunedì e giovedì a Salemi e dalle 11 alle 12 il martedì a Gibellina.

Non poche volte accade che proprio a Salemi siano presenti mamme dei paesi vicini, nella necessità di anticipare la giornata di trattamento, il tutto ovviamente concordato col medico, dietro relativo appuntamento.
Alcuni giorni fa, dopo l’interminabile attesa mattutina con i relativi disagi dovuti alla mancanza di un fasciatoio eun cestino dove buttare i pannolini, alcune mamme, appreso che nonostante la fila si sarebbe provveduto ugualmente a chiudere l’ambulatorio alle 11 hanno protestato, lamentando la mancata garanzia del servizio, che tra le altre cose affermano, non sarà effettuato fino a metà agosto per ferie.

Dall’Asp, dopo le segnalazioni fanno sapere che l’ambulatorio “è’ stato rafforzato con un medico, per cui il servizio è assicurato, mentre nei prossimi giorni sarà assegnato un altro infermiere”. le vaccinazioni dunque proseguono anche ad agosto. Anche negli altri comuni dell’Asp, il servizio verrà garantito per il mese di agosto ma solo la mattina.

Ci si auspica, dunque che prima o poi, in tutti i comuni anche l’attesa per mamme e bambini possa essere più confortevole.

 

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE