PartannaLive.it


Partanna, Giuseppe Calandra, ecco il nonno vigile che ha conquistato tutti

Partanna, Giuseppe Calandra, ecco il nonno vigile che ha conquistato tutti
30 agosto
14:44 2018

Settantatre anni e non sentirli. Giuseppe Calandra è il “nonno vigile” di Partanna, un ruolo che ormai da più di due anni riveste gioiosamente per la sua amata cittadina.

PARTANNA. Giuseppe, classe 1945, è stato per anni un dipendente del Comune. Una famiglia numerosa la sua: ben sette figli (quattro maschi e tre femmine) e sei nipoti, ma nonostante gli impegni continua ad avere una gran voglia di aiutare il prossimo.

Dopo essere andato in pensione, ormai più di cinque anni fa, Giuseppe non si è mai abbandonato a se stesso, anzi ha trovato sempre il modo per andare sempre avanti con tanta voglia di vivere, nonostante l’avanzare dell’età. Prima continuando a dedicarsi ad una sua grande passione, quella del calcio, come dirigente della squadra del Partanna da più di 35 anni e poi svolgendo al meglio il ruolo di padre e di nonno.

Quando due anni fa però il Comune, con un apposito avviso, pubblicò il bando per la selezione del “nonno vigile”, Giuseppe decise di provarci, realizzando così un altro dei suoi sogni, poter aiutare la comunità. Un uomo altruista lo definiscono infatti i propri figli. Una volta scelto per questo importante ruolo si è dedicato anima e corpo a questa attività, che ha saputo conciliare con le passioni della propria vita.

Quella del “nonno vigile” è però un’attività che, gran parte dell’anno, lo tiene impegnato attivamente quasi ogni giorno. Il signor Calandra ha infatti il compito di controllare che i bimbi entrino ed escano in completa sicurezza da scuola, stando attento al traffico automobilistico. Terminata l’esperienza del primo anno, entusiasta dell’esperienza fatta come “nonno vigilie”, ha voluto presentare nuovamente domanda anche l’anno successivo, riuscendo anche questa volta ad ottenere l’incarico da volontario.

Anche la famiglia, grande suo baluardo e molto affiatata, lo ha appoggiato sin dal primo minuto in questa nuova avventura che ha voluto affrontare, orgogliosa sempre ogni giorno di più del suo “grande e forte nonno vigile”.

Amante della scrittura, abile disegnatrice, scrive per “Il Giornale di Sicilia”. Si definisce una ragazza con la testa tra le nuvole ma con i piedi ben piantati per terra.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE