PartannaLive.it


“Un Poster per la Pace”, il concorso del Lions Club per le scuole. Sofia Scianni supera la prima selezione

21 Dicembre
15:27 2018

Un concorso artistico per incoraggiare i ragazzi ad esprimere la loro visione della pace. Ogni anno i Lions club di tutto il mondo sponsorizzano nelle scuole “Un Poster per la Pace” , un importante contest artistico nel quale i partecipanti utilizzando diverse tecniche, fra cui il disegno a carboncino, a pastello, a matita e a tempera, esprimono ogni anno un differente tema riferito alla pace.

A Vita, nel plesso scolastico superiore di secondo grado “Vito Sicomo” (dell’Istituto F. VIvona di Calatafimi), a coinvolgere gli studenti in questo importante progetto è stato il Lions “Valle del Belice” Salemi – Vita  che ha selezionato in base a dei criteri di originalità, merito artistico ed espressività del tema il poster della giovanissima Sofia Scianni. Il poster sarà condiviso a livello globale attraverso internet, i social media, i diversi canali informativi e alcune mostre itineranti.

 

“Il poster di Sofia Scianni – afferma il presidente del Lions, l’avv. Pasquale Perricone – proseguirà nella selezione a livello distrettuale e multidistrettuale per accedere alla selezione finale, durante la quale si sceglierà il primo classificato a livello internazionale”, ha dichiarato il presidente del Lions Club di Salemi. Saranno nominati un vincitore primo classificato e 23 vincitori di premi di merito. Il Primo premio include una somma di 5,000 dollari e un viaggio, per il vincitore e due suoi familiari, a una speciale cerimonia di premiazione. I 23 vincitori dei Premi di Merito riceveranno un attestato di partecipazione e un premio in denaro del valore di 500 dollari. Il nostro club farà il tifo per Sofia nella speranza che il suo poster acceda ai diversi livelli della selezione, e ci auguriamo che la sua visione di pace possa giungere a tutti”. 

Presenti all’iniziativa il dirigente scolastico Vincenza Mione, il sindaco Giuseppe Riserbato e l’arciprete Salvatore Cipri che hanno espresso parole di impronta politica e religiosa invitando tutti a schierarsi sempre a favore di una soluzione pacifica di tutti i conflitti. I ragazzi per l’occasione hanno intonato delle canzoni creando l’atmosfera di pace e serenità evocata dalle feste natalizie.

 

Il disegno di Sofia rappresenta il mondo al centro di un Mandala nel quale emergono le caratteristiche sane di questo pianeta. Tutt’attorno delle mani, 7 come il numero dei continenti. In rilevo un’altra mano che con proprio potere emana energie positive e induce alla pace. Una mano divina che incarna il desiderio di Sofia.

 

 

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Il cittadino Segnala

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE