PartannaLive.it


Che cos’è l’HTTPS?

Che cos’è l’HTTPS?
04 Giugno
09:25 2019

Non è altro che un HTTP sicuro. Quindi tutti possono utilizzare HTTPS nei loro siti web. Se desideri che il tuo sito Web sia supportato con il protocollo HTTPS, devi acquistare un certificato per il tuo sito web che può costare da $ 10,00 a $ 100,00 o anche di più, in base al tuo requisito.

Dall’agosto 2014, Google considera HTTPS come un segnale di classifica e sta diventando sempre più rilevante anno dopo anno.

HTTPS è come una crittografia, che tecnicamente è importante per i siti che si occupano di processi di acquisti trattano informazioni sensibili sui clienti.

Sempre più webmaster stanno adottando HTTPS, noto anche come HTTP su TLS, dove TLS è sinonimo di sicurezza del livello di trasporto.

Puoi acquistare un singolo o multi dominio o un certificato SSL con caratteri jolly, sebbene Google consiglia di utilizzare certificati chiave a 2048 bit.

Secondo i dati di ricerca, quasi la metà delle pagine Web nella top 10 e un terzo delle pagine Web in top 20 utilizza la crittografia HTTPS. Un ottimo strumento per monitorare tali pagine è Serpreme.

Google ha annunciato che i siti web che non passano a HTTPS saranno contrassegnati come non sicuri nel browser Chrome. Ciò continuerà ad elevare lo stato di HTTPS come fattore di ranking.

Soprattutto il fattore di correlazione è aumentato dal 5% al ​​19% negli ultimi anni, che è più alto di quello per il volume di ricerca del nome di dominio.

Alcuni siti Web come Let’s Encrypt offrono certificati SSL di base gratuiti. Questo certificato SSL gratuito è sufficiente per i siti Web che non devono gestire le informazioni sensibili dei clienti ed è ideale per siti di notizie o recensioni, blog personali o fotografici, portfolio, ecc.

Per concludere i vantaggi di HTTPS sono: una maggiore fiducia dell’utente, soprattutto per i siti Web con pagamenti, protezione contro il phishing e gli hack, vantaggi di ranking in Google.

Ci sono però anche con una serie di inconvenienti o svantaggi quando implementi HTTPS all’interno del tuo sito Web già esistente. Può essere complicato e richiede la modifica della struttura dei link dell’intero sito web. Inoltre ci sono probabilità di essere completamente bloccati dal tuo sito web o dalla tua pagina di amministrazione, se non viene implementato con cura.

Come puoi sicuramente vedere anche Wikipedia si è completamente spostato da HTTP a HTTPS.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Il cittadino Segnala

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE