PartannaLive.it


Salemi: 46 cani randagi in rientro da “Mister Dog”

Salemi: 46 cani randagi in rientro da “Mister Dog”
07 settembre
11:56 2012

Con una lettera indirizzata al Comune di Salemi, il canile Mister Dog di Crotone (Calabria) ha comunicato che i 46 cani, ricevuti in affidamento dalla precedente amministrazione del comune trapanese al fine di combattere il fenomeno del randagimo,  dovranno fare rientro a Salemi in quanto lo stesso Comune deve ancora pagare le quota concordate relative al 2011 e al 2012.

Antecedente a tale lettera pare risalga l’intenzione della nuova commissione straordinaria, recentemente insediatasi a Salemi e guidata dal prefetto Leopoldo Falco, di chiudere il rapporto con il canile il cui servizio è stato più volte considerato troppo esoso per le casse comunali. Per ciascun cane, infatti, il comune di Salemi sosteneva una spesa di circa € 700 l’anno, per un totale di circa € 3.000 al mese. Tale somma andrebbe meglio destinata (seconda la nuova commissione) per aiutare le famiglie disagiate che hanno intenzione di adottare un cane, come previsto da un imminente progetto in fase di concretizzazione. Il rientro dei cani randagi è previsto in 3 tranche da 15 ciascuna.

Per limitare il persistente problema del randagismo comunale,  è stata approvata a Giugno dalla commissione straordinaria una delibera che ha consentito l’attivazione di un servizio di anagrafe canina, nei locali dell’ex macello sito in via Cuba, dove anche i privati dovranno recarsi per registrare il proprio cane attraverso l’installazione di un microchip.
In corso di attivazione anche un servizio di accalappiacani, al fine di togliere i cani dalle strade, sterilizzati e concessi in adozione alle famiglie che ne faranno richiesta.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE