PartannaLive.it


Volley, Serie B2: Trapani corsaro a Lamezia

Volley, Serie B2: Trapani corsaro a Lamezia
16 ottobre
00:40 2012

E’ un inizio scoppiettante quello dell’ Eklissè Trapani Volley, che nella prima giornata del girone H del campionato nazionale di B2 va ad espugnare il palasport di Lamezia Terme, accreditato come uno dei campi più tosti del torneo: la squadra di Mr Aiuto riesce così a dissipare al primo colpo i forti dubbi che pendevano sulla stessa, essendo stata la rosa quasi totalmente rivoluzionata e ringiovanita. Che non si trattasse di una semplice gita fuori porta lo si sapeva già prima di scendere in campo, ma la conferma delle difficoltà tecnico-tattiche da affrontare emergono già da subito nel primo set, dove Lamezia, sospinta dagli attaccanti Ferraro e Piccioni allunga abbastanza velocemente fino ad aggiudicarsi il parziale col punteggio di 25-19: i trapanesi però dimostrano di saper subito mettere da parte l’emozione dell’esordio, e cominciano a giocare una pallavolo di discreto livello, cominciando a trovare le giuste contromisure in difesa e in contrattacco grazie anche ai cambi apportati in corso (ottimo in tal senso l’innesto del doppio cambio in parallela con Geraldi/Lunetto), al punto da portarsi sul punteggio di 1-1 col risultato di 25-23. La partita entra a questo punto nel vivo con le due squadre che si affrontano a viso aperto, e sotto gli occhi attenti di circa 500 spettatori è la squadra di casa ad aggiudicarsi il terzo set col parziale di 25-21: inizia allora il decisivo 4° set, che si sviluppa punto su punto fino all’11-11, quando Trapani ha un impeto di grande orgoglio, e pone fine alle ostilità con un perentorio allungo, tanto da portarsi al tie-break col punteggio di 25-15, grazie agli attacchi di un sempre efficace Mazza e di un Marino e un Burriesci in grande spolvero, quest’ultimo soprattutto nei momenti decisivi. Tie-breack al cardiopalma, dove a farla da padrone sono le difese di Muccione e i muri del duo Blanco/Teresi, e dopo un quinto set giocato sul filo del singolo punto sono i siciliani che, dopo aver annullato 2 match points ai padroni di casa, portano a casa la vittoria col punteggio di 17-15. Tra i trapanesi, ottima la prova del nostro concittadino Francesco Tamburello, che da buon regista è riuscito a distribuire in maniera ottimale il gioco, e a dare un buon apporto alla squadra in termini di difesa e a muro: il capitano ha dichiarato a fine partita: “siamo partiti benissimo, questa vittoria su questo campo ci dà grande spinta per il futuro, dobbiamo migliorare un po nel servizio e in alcune situazioni di gioco, ma c’è tempo, e questo successo esterno e questo spirito di squadra ci permetteranno di limare qualche dettaglio in settimana con la giusta calma”. Appuntamento ora per l’esordio stagionale casalingo al PalaPinco domenica 21 ottobre ore 17.30 contro Tremestieri CT, squadra che nel primo turno ha ceduto in casa con il Reggio Calabria per 1-3.


I Tabellini:

VOLO VIRTUS LAMEZIA  – EKLISSE’ TRAPANI  2-3
25-19 23-25 25-21 15-25 15-17

 

VOLO VIRTUS: Colloca, Ferraro 16, Piccioni 24, D’Agostino 3, Orlando 3, S. Cittadino, Calabrò 6, Galiano (L), Gaetano 9. n.e. Notaris, Davoli (L2), Mercuri, Rocca. Allenatore: Guzzo Rino

TRAPANI: Buriesci 13, Mazza 21, Blanco 9, Marino 22, Teresi 14, Tamburello 4, Muccione (L), Lunetto, Geraldi 3. n.e. Maragliotti, Castiglione, Consiglio. Allenatore: Aiuto Fabio

Arbitri: Dicerto Alessandro e Sodano Pierluigi

Note: Spettatori 500. Durata Set: 27’ 35’ 32’ 27’ 27’


Risultati 1° giornata:


Lamezia Terme – Trapani              2-3
Augusta SR – Leonforte                2-3
Rossano Calabro – Coordiner Ct   2-3

Tremestieri CT – Reggio Calabria  1-3
5 frondi RC – Misterbianco CT       3-0
Modica – Vibo Valentia                  3-0
Riposa: Ragusa

Classifica 1° giornata: Modica, 5 frondi, Reggio Calabria 3; Trapani, Leonforte, Coordiner CT 2; Lamezia, Augusta SR, Rossano Calabro 1; Tremestieri CT, Misterbianco CT, Vibo Valentia, Ragusa 0

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE