PartannaLive.it


Erice: tragedia sul campo di calcetto, muore 56enne

Erice: tragedia sul campo di calcetto, muore 56enne
19 dicembre
01:30 2012

Un hobby per sentirsi ancora ragazzi, un passatempo per dimenticarsi dei problemi quotidiani, una forma di gioia di vivere che non ha età: questi sono i significati più comuni che si possono dare alla disciplina “Futsal”, meglio conosciuta come “calcetto”. Purtroppo però questa passione ieri è costata cara a Giuseppe Minaudo, 56 anni, cittadino del comune di Valderice, che ha perso la vita sul campo di gioco mentre disputava una partita tra amici: dopo circa trenta minuti dall’inizio dei giochi, Minaudo si è accasciato al suolo, probabilmente colpito da un infarto, e vani sono stati i tentativi di salvataggio compiuti da due medici presenti al centro “Forese” di Trapani. La vittima, conosciuta anche per essere cognato del sindaco di Erice, Giacomo Tranchida, lascia così i colleghi dell’ospedale “Sant’Antonio Abate” di Trapani, dove lavorava come tecnico radiologo, ma soprattutto moglie e figli. La redazione di partannalive.it esprime il suo cordoglio a parenti, amici e familiari.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE