PartannaLive.it


Il Coordinamento dei Sindaci incontra il Presidente Crocetta

Il Coordinamento dei Sindaci incontra il Presidente Crocetta
02 febbraio
01:40 2013

Il  coordinatore Nicola Catania e una delegazione dei Sindaci del Coordinamento del Belice è stata ricevuta nella giornata di giovedì a Palazzo d’Orleans dal Presidente della Regione Siciliana Rosario Crocetta, alla presenza  del Dirigente Regionale Vincenzo Falgares e del Segretario Generale Patrizia Monterosso, per discutere e analizzare la particolare condizione in cui versano i Comuni Belicini  non soltanto relativamente alla questione del completamento della ricostruzione, ma anche al fine di mettere al centro della Agenda politico-istituzionale della Regione, la “Questione Belice”  in tutti i suoi aspetti, non ultimo, quello del rilancio socio-economico dell’intero territorio che, da troppo tempo, sta vivendo un eccessivo squilibrio e una continua recessione, anche rispetto ad altre aree del territorio regionale.

Nicola Catania, in qualità di coordinatore dei Sindaci del Belice, ha relazionato al Presidente Crocetta il lavoro svolto in questi anni dall’intero coordinamento, lavoro che, recentemente ha prodotto uno stanziamento di 45 milioni di euro per la Valle del Belice, per certi versi ritenuto da molti un risultato  storico per il territorio, se si pensa al delicatissimo e recessivo periodo per l’economia del nostro Paese, ed anche per questo occorre una collaborazione istituzionale che preveda interventi mirati e soluzioni immediate per un concreto raggiungimento degli obiettivi programmati.

Il coordinatore Catania a nome del Coordinamento, ha avanzato quindi  al Presidente Crocetta delle precise richieste, ritenute fondamentali, al fine di attuare tutte le iniziative necessarie per il raggiungimento dei traguardi prefissati, individuate in quattro punti cruciali:

  • l’elaborazione di un progetto di sviluppo socio-economico delle aree interne al Belice che si origini attraverso una vera programmazione negoziata da inserire quale priorità nella programmazione dei fondi strutturali 2014-2020;
  • Un assenso chiaro e risolutivo,  da parte del Governo Regionale, per l’approvazione in via definitiva del disegno di legge “Disposizioni per la riqualificazione ambientale e il completamento della ricostruzione nei comuni belicini colpiti da evento sismico nel gennaio del 1968” il cui iter è fermo alla 5° Commissione del Senato della Repubblica;
  • l’avvio immediato delle procedure per l’utilizzo del recente finanziamento di cui alla legge 228/2012;
  • l’istituzione di una speciale commissione, da istituirsi con Decreto del Presidente della Regione, con la finalità di elaborare idonee proposte non solo per la soluzione delle problematiche legate alla fase di finale della ricostruzione, ma anche per individuare percorsi idonei a rilanciare lo sviluppo economico del territorio, nella imminente fase di riprogrammazione dei fondi strutturali.

Dal Presidente Crocetta è arrivata totale apertura e massima disponibilità nei confronti delle proposte del coordinamento pertanto, in questa direzione, verrà costituita quanto prima  la commissione speciale, strumento fondamentale per avviare e porre in essere tutte le procedure necessarie al fine di innescare un meccanismo virtuoso per il territorio, oltre che avviare dei diversi tavoli di concertazione tra le parti.

Infine, dal Coordinamento dei Sindaci è stato notificato al Presidente Crocetta il totale dissenso, l’ennesimo “No” alle trivellazioni nel Valle del  Belice e, per questo, è stato lanciato un monito, al Governatore della Regione, affinchè si adoperi e faccia il possibile per bloccare quanto prima la realizzazione dell’attività di ricerca e sfruttamento di idrocarburi nel territorio belicino.

Coordinamento dei Sindaci al tavolo con il Presidente Crocetta

 

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE