PartannaLive.it


Partanna: Donne e volontariato, l’esperienza delle crocerossine nelle missioni di pace

Partanna: Donne e volontariato, l’esperienza delle crocerossine nelle missioni di pace
14 aprile
18:02 2013

Croce rossa

Si è svolto domenica 14 aprile all’interno delle scuderie del Castello Grifeo di Partanna, il convegno dal titolo “Donne e volontariato risorsa per l’umanità”, per raccontare l’esperienza delle crocerossine nelle missioni di pace. La manifestazione è stata organizzata dalla F.I.D.A.P.A del Distretto Sicilia in collaborazione con il comune di Partanna. Presente in sala una delegazione della Croce Rossa Italiana.
Diversi gli interventi succedutisi durante i lavori, coordinati da Caterina Leo (Consigliera Distretto Sicilia F.I.D.A.P.A); dopo i saluti iniziali da parte di Maria Concetti Oliveri (Presidente Distretto Sicilia Fidapa), Sebastiana Ciarcià (Presidente Sezione Fidapa Partanna) e Giovanni Cuttone (Sindaco di Partanna), hanno relazionato Sorella Anna Di Marzo (Ispettrice Regionale I.I. V.V. C.R.I Sicilia), Sorella Immacolata Di Paola Mazzullo (Ispettore Provinciale I.I.V.V.C.R.I. Messina), Rosalia Fiorello (Ref. Dell’A.V.O Castelvetrano e Salemi). E’ inoltre intervenuta Giuseppina Seidita (Past Presidente Nazionale), ha concluso i lavori Maria Concetti Oliveri (Presidente del Distretto Sicilia Fidapa).

Di PaolaDurante il convegno si è dibattuto sui ruoli e competenze nel moderno status delle crocerossine, del loro impiego nei teatri di guerra e  della loro esperienza nelle missioni di pace e umanitarie.
Al riguardo, profonde e piene di significato le parole espresse da Sorella Immacolata Di Paola Mazzullo: “Le mie medaglie non sono quelle presenti sul mio petto ma sono le lacrime che ho asciugato e le ferite che ho curato”
E’ inoltre stato affrontato il tema del volontariato come missione e il ruolo della BPW per la promozione della donna.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE