PartannaLive.it


A Partanna ospite una delegazione della città di Aquileia

A Partanna ospite una delegazione della città di Aquileia
20 maggio
00:12 2013

Aquileia

In foto: il sindaco di Aquileia Alvaro Scarel, sindaco Giovanni Cuttone, presidente Unesco Aquileia Daniela Cassinari, ass.Paolo Calcara, ass. Rosalia Teri

Sabato 18 maggio, una delegazione della città di Aquileia  è stata ospite a Partanna e per l’occasione è stata  ricevuta nell’aula consiliare dal sindaco Giovanni Cuttone.
Aquileia, colonia romana fondata nel 181 a.c.,  è stata una delle capitali storiche del Friuli e ad oggi  vanta uno dei  siti archeologici più importanti dell’Italia Settentrionale. L’iniziativa è stata promossa dal Club Unesco di Castelvetrano in collaborazione con quello della città di Aquileia. Nell’estate dello scorso anno, nella città friulana, si tenne un primo incontro, in quell’occasione una rappresentanza dei sindaci del Belìce venne ospitata con varie iniziative e con l’idea di siglare un gemellaggio. Oggi è toccato ai centri belicini accogliere la delegazione friulana con entusiasmo e  con una serie di iniziative di carattere culturale e ricreativo.
Giovanni CuttoneIl sindaco Giovanni Cuttone , felice per la gradita visita in città, ha voluto omaggiare il primo cittadino di Aquileia  Alviano Scarel di un piatto raffigurante il grifo, simbolo della città di Partanna, cortesia ricambiata con lo stemma della cittadina friulana, oltre che con i complimenti per l’accoglienza ricevuta.

L’assessore ai beni culturali  Rosalia Teri, ha dichiarato di aver accolto con entusiasmo il progetto, importante per far conoscere e apprezzare le bellezze del nostro territorio, mentre l’assessore del comune di Castelvetrano Paolo Calcara ha sottolineato il valore del gemellaggio, utile per uno sviluppo economico e per far conoscere le eccellenze di entrambi i territori. La presidente del Club Unesco Aquileia Daniela Cassinari ha invece messo in risalto il senso ospitale dei siciliani e il grande calore che sanno trasmettere.

Conclusa la cerimonia nell’aula consiliare, la delegazione ha visitato la Chiesa Madre e il Castello Grifeo, dove all’interno è stato allestito un buffet e gli ospiti hanno potuto assaporare i prodotti tipici del nostro territorio e ammirare le manifatture caratteristiche della Valle del Belìce.

DSCF2518

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE