PartannaLive.it


Si ritrovano a distanza di cinquant’anni grazie al gruppo “Partanna quantu ti vogghiu beni, quantu ti trattu mali”

Si ritrovano a distanza di cinquant’anni grazie al gruppo “Partanna quantu ti vogghiu beni, quantu ti trattu mali”
07 maggio
18:39 2013

FacebookC’era una volta “Carramba che sorpresa”, e la nota conduttrice Raffaella Carrà emozionava i telespettatori facendo rincontrare amici, familiari, cugini e parenti. Oggi invece c’è il noto gruppo facebook “Partanna quantu ti vogghiu beni e quantu ti trattu mali”, che rimbalza agli onori della cronaca per aver messo in contatto a distanza di “cinquant’anni” due grandi amiche ed ex compagne di scuola, Maria Antonietta Di Giovanna e Rosetta Barbera. La signora Di Giovanna, desiderosa di ritrovare l’amica, ha chiesto delle informazioni all’interno del gruppo partannese e così, grazie all’ausilio di una vecchia fotografia datata 1964 e alla collaborazione di alcuni membri che si sono attivati alla ricerca della signora Barbera, ne è uscita fuori una grande “Carrambata”, per la gioia e l’emozione delle dirette interessate, che sicuramente avranno parecchie cose da raccontarsi.

Foto Facebook

Foto Facebook

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE