PartannaLive.it


Partanna: l’Associazione “Volare Club Don Gnocchi” ricorda l’amico Giuseppe Petralia

Partanna: l’Associazione “Volare Club Don Gnocchi” ricorda l’amico Giuseppe Petralia
23 luglio
12:40 2013

partanna_0L’Associazione “Volare Club Don Gnocchi”, venerdì 26 luglio,  invita ad una messa di preghiera al Santuario della Libera tutti coloro che vogliono percorrere insieme ai soci un cammino di solidarietà verso quelle persone “meno fortunate” che, colpite dai postumi di una malattia non sono più abili come una volta o non lo sono mai state fin dalla nascita. La messa al Santuario sarà un momento di raccolta per ricordare un membro dell’associazione, Giuseppe Petralia, prematuramente deceduto in seguito ad una inesorabile malattia. Questo momento di sofferenza fa riflettere sul senso della vita, e sul bisogno di amare che esiste in una società sempre più chiusa e indifferente ai bisogni degli “altri”.

L’associazione, sorta e attiva da qualche anno opera sul territorio per regalare un sorriso, per donare un po’ di tempo a chi, costretto a casa non può più uscire, per risvegliare l’entusiasmo e la speranza che la vita, comunque la si vive, è gioia. La globalizzazione, la corsa frenetica alla ricerca di…, hanno portato alla perdita del senso delle cose. Chiunque senta il bisogno di donare un po’ del suo amore, tempo, disponibilità, impegno, potrà mettersi in contatto con l’associazione la cui anima è il professore Filippo Teri, che da anni impegnato nel sociale lotta con tutte le sue forze per attivare iniziative, ideare progetti in aiuto ai più “bisognosi” per combattere la solitudine e il disinteresse.

John, Nino, Benedetto, Mimmo, Nina, Enzo, Tea, Lia e tanti altri vi aspettano il 26 luglio alle ore 18,30 al Santuario della Madonna della Libera. Non mancate, ricordare insieme Giuseppe vuol dire farlo continuare a vivere tra noi e impedire che sia solo vissuto.

Il Presidente

John Jr Forte

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE