PartannaLive.it


Partanna: Giovanni Libeccio ed Ernesto Maria Ponte in “Uno, nessuno e centomila….lire”

Partanna: Giovanni Libeccio ed Ernesto Maria Ponte in “Uno, nessuno e centomila….lire”
11 agosto
13:52 2013

Libeccio Ponte

Andrà in scena sabato 17 agosto alle ore 21,30, presso l’anfiteatro di Partanna,  lo spettacolo di cabaret “Uno, nessuno e centomila….lire”, show in compagnia del partannese Giovanni Libeccio e del re del cabaret siciliano, il palermitano Ernesto Maria Ponte. Dunque, un ritorno alle origini per Libeccio dopo la breve parentesi con la pièce drammatica, un nuovo spettacolo di cabaret, quel cabaret che lo ha consacrato un grande artista nel suo genere, acclamato e amato per tanti anni nella sua Partanna insieme all’amico Leonardo Bevinetto  e che, in questa occasione, sarà affiancato da un grande maestro di cabaret, Ernesto Maria Ponte, artista di assoluto valore, considerato tra i primi cabarettisti siciliani.
La redazione di Partannalive ha incontrato sotto il sole rovente di Triscina  l’amico Giovanni Libeccio che ci ha gentilmente concesso una breve intervista e dato qualche piccola anticipazione sullo spettacolo.

Giovanni, che tipo di spettacolo proporrai insieme ad Ernesto?
Proporremo ai tanti amici che ci verranno ad assistere uno spettacolo di cabaret divertente e completo, in cui si parlerà della società attuale, prendendo in giro tutte quelle cose che normalmente ci fanno prendere dispiaceri, parleremo di sesso, di politica locale, parleremo delle paure, delle ansie e speranze delle persone, parleremo di matrimoni, insomma, ne sentirete di tutti i colori.

Come è nata la collaborazione con Ernesto Maria Ponte e cosa si prova a recitare al fianco di un grande maestro come lui?
Ho avuto il piacere di vedere Ernesto in uno dei suoi spettacoli a Partanna e, quando a fine serata sono andato a fargli i complimenti, gli ho detto che anche io ho fatto diversi spettacoli di cabaret, ho mandato un link delle gag mie e di Leonardo che lui ha apprezzato molto e da lì lui stesso ha deciso di iniziare a collaborare e preparare uno spettacolo insieme. Lavorare con un grande artista come Ernesto Maria Ponte è qualcosa che mi onora, da lui posso solo apprendere. Considero Ernesto il cabarettista numero uno in Sicilia e tra i primi in Italia, spero che questa collaborazione sia proficua, scrivere battute comiche per uno  che le finalizza così bene è un onore. In questi giorni abbiamo provato diverse volte lo spettacolo e tra di noi è nata una spontaneità e si è creato quel feeling necessario che è alla base del successo di una coppia. Le nostre sono due comicità diverse, siamo due artisti che si completano, è difficile lavorare e guardarlo in faccia troppe volte perché viene tanto da ridere.

Perché il titolo Uno, nessuno e centomila….lire? C’è un motivo in particolare?
Si, ci sono due motivi che hanno portato a questo titolo. il primo è che con Leonardo avevamo iniziato la parodia pirandelliana “Sei personaggi in cerca di Turi” e quindi, augurandoci che porti bene, ci faceva piacere continuare con il grande Pirandello, l’altro motivo è che quando ho mandato una serie di potenziali titoli ad Ernesto, questo l’ha subito colpito, perché così sfruttiamo le varie facce pirandelliane per parlare dei diversi problemi della società attuale.

Chi ci sarà con voi sul palco e soprattutto, verrà l’amico Leonardo Bevinetto?
Se Leonardo verrà…..non si sa perché il giorno prima si sposa, io lo aspetto e spero ci faccia una grande sorpresa, sarebbe bello pensare in futuro ad un trio con la presenza di Leo.  Ci sarà anche una donna, Rossella Biondo, una grande artista che ci accompagnerà in due sketches.

Un’ultima domanda. Che accoglienza ti aspetti dalla tua Partanna per questo spettacolo?
I partannesi sono esigenti con me, con l’estate partannese, questo mi responsabilizza tanto e mi spinge a lavorare sempre meglio per gratificare il mio pubblico. Spero sarà una grande festa, dico di venire in tanti, di staccare la spina per una sera e di divertirsi in nostra compagnia.  Lo spettacolo è assicurato, siamo belli carichi, stiamo lavorando tanto per far ridere a crepapelle il pubblico presente.

Il prezzo del biglietto è di cinque euro, acquistabile la sera stessa dello spettacolo presso i botteghini dell’anfiteatro di c/da Montagna.  L’inizio dello spettacolo è per le ore 21,30.
L’evento è organizzato in collaborazione con il Comune di Partanna, Partannalive.it, RCV e Ottica Catalanotto.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE