PartannaLive.it


Partanna: cagnolino avvelenato salvo grazie alla segnalazione di un cittadino e all’intervento del veterinario

Partanna: cagnolino avvelenato salvo grazie alla segnalazione di un cittadino e all’intervento del veterinario
12 novembre
13:44 2013

Cagnolino

Partanna. Un cagnolino randagio, accovacciato a terra, tremante e agonizzante a seguito di avvelenamento, è stato salvato grazie all’immediata segnalazione di una cittadino e al pronto intervento del veterinario, dott. Piergiorgio Molinari. L’episodio è accaduto giorni fa in via Trieste. Il cagnolino, alla vista del medico, presentava della bava sulla bocca, tremava e non riusciva a muoversi, fattori che hanno indotto lo stesso a trasportare d’urgenza il randagio presso il proprio studio medico per fornire le cure necessarie e accertare le cause del malore, presumibilmente un avvelenamento da crittogamici e piretroidi. Al randagio è stata praticata una flebo, atropina e antiemorragico, è stato inoltre tenuto tutta la notte in osservazione all’interno dello studio medico, al fine di monitorarne lo stato di salute fino al giorno successivo. Fortunatamente, la mattina seguente, l’amico a quattro zampe stava meglio, il tremore e gli spasmi erano scomparsi e aveva ricominciato a mangiare. Il dott. Molinari ha avvisato il cittadino sulle buone condizioni del randagio e, non avendo alcun luogo ove collocarlo, l’ha rimesso in libertà sul territorio. L’episodio è stato denunciato alle autorità competenti.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE