PartannaLive.it


Comunicato Fidapa Partanna sul recital “Quando una stella s’accende nel Cuore”

Comunicato Fidapa Partanna sul recital “Quando una stella s’accende nel Cuore”
28 gennaio
15:36 2014
fidapa stella nel cuore

Da sx: Anna Maria Napoli Vice Pres. Sez. Fidapa Partanna, Francesca Accardo Dir. Scol. Ist. “D. Alighieri”, Nicolò Catania Sindaco di Partanna, Mimma Amari Cerimoniera Sez. Fidapa Partanna,
Annamaria Clemenza Presidente Sez. Fidapa Partanna

L’evento “Quando una Stella s’accende nel Cuore”, promosso dalla FIDAPA Sezione di Partanna è nato dal desiderio di fare qualcosa di particolare per il nostro paese, con il coinvolgimento della scuola – I.I.S.S. “D. Alighieri”, della Dirigente Scolastica Francesca Accardo, entusiasta per l’iniziativa come gli studenti interpreti nel recital ( Carla Gennaro, Renzo Leone, Alessandro Nocera). Alla base del testo e del recital ideato e diretto da Anna Maria Napoli, Vice Presidente di Sezione, c’è il forte intendimento di non “lasciarsi scivolare la vita addosso” ma di agire con gli altri per una ripresa culturale, sociale, economica, civile.

fidapaRichiamare l’attenzione sull’origine e soprattutto sul senso della vita è imprescindibile rispetto alla vita stessa, che in ogni suo aspetto, solo dal pensiero e dalla riflessione, acquista consapevolezza e direzione. Il messaggio immediato, comunicato dagli interpreti, dalle ballerine, dalla musica, dalle immagini, colto dall’attenta platea è che ognuno di noi deve fare la sua parte. Nessuno può più delegare, aspettare a braccia conserte né è più tollerabile criticare sempre e comunque cosa fanno gli altri o non sanno fare. Dobbiamo tutti uscire dall’individualismo esasperato, dalla presunzione, dal protagonismo assurdo e dall’ utilitarismo che ci fa occupare posti, poltrone, funzioni impropriamente. Sentirsi parte attiva di una comunità, non ergere sempre steccati, non trincerarsi dietro posizioni prestabilite, non chiudersi dietro schieramenti cristallizzati potrebbe davvero significare “accendere una stella … nella mente e nel cuore” e cambiare la vita di tutti. Seguire le idee, riscoprire i valori rappresenterebbe già il recupero di un modello di vita umano, che è il migliore possibile, poiché ogni persona per essere tale si deve nutrire dell’impegno, del sacrificio, dell’esperienza dello studio vero, che apre la mente e non la ingombra; del lavoro che nobilita, perché sviluppa l’uomo, accendendo le sue capacità di inventiva e creatività … nonché del potere vissuto come servizio al bene comune, in qualunque funzione e ruolo si eserciti. Poiché le velleità e desideri restano vani in solitudine, abbiamo fatto rete e continuiamo a farla: coinvolgiamo i giovani, gli adulti, le forze sane della nostra società, gli amanti di ciò che conta; assaporiamo gli splendidi momenti che l’arte e la cultura senza colore politico consentono. Solo in questo modo andremo verso la civiltà e la democrazia e saremo accomunati in un vero programma di vita.

Un grazie da parte della Sezione FIDAPA di Partanna, della Presidente Annamaria Clemenza, della Vice Presidente Anna Maria Napoli e delle Socie a tutti coloro che si sono adoperati per la riuscita dell’evento.

fidapaUn caloroso ringraziamento  va indirizzato

  • Alla Preside dell’ Istituto “Dante Alighieri”, Francesca Accardo che ha accolto con entusiasmo l’evento, consentendone la realizzazione nel magnifico auditorium.
  • Al Sindaco della città di Partanna Nicolò Catania sempre sensibile e presente alle nostre iniziative;
  • Agli amministratori e consiglieri presenti (Massimo Cangemi Presidente del Consiglio, Anna Maria Varvaro Consigliera, Francesco Cannia Consigliere, Antonino Zinnanti Vice Sindaco);
  • Alla Past President di Sezione Seby Ciarcià che è stata parte attiva nella realizzazione dell’evento;
  • Alla cerimoniera della Sezione Mimma Amari che ha accolto e ringraziato gli ospiti convenuti;
  • Alle Presidenti delle Sezioni di Marsala, Venera Pace, e di Salemi, Dina Vanella, e alle Socie della Sezione di Marsala presenti numerose;
  • Alla  straordinaria maestra di danza Maria Pia;
  • Alle splendide ballerine Sara Conte e Gaia Di Stefano e a tutto il corpo di ballo;
  • Alla Socia Maria Molinari per avere consentito di interpretare la sua ninna nanna “di lu Bambineddu”, premiata dall’associazione culturale di Patti (ME);
  • Al direttore del giornale Kleos Prof. Antonino Bencivinni sempre attento alla vita culturale del paese e alle nostre iniziative;
  • Alla Socia Young Giada Russo, capace di farsi dolce interprete o grintosa protagonista.;
  • Agli studenti Carla Gennaro, Renzo Leone, Alessandro Nocera che si sono rivelati bravi, appassionati e all’altezza dell’impegno assunto;
  • Agli studenti aiutanti dietro le quinte Andrea La Commare e Nicola De Blasi;
  • Ai tecnici di sala Tamburello, Bonanno e Puglisi;
  • A tutti coloro che con la loro presenza hanno condiviso insieme a noi Socie un momento significativo di vita associativa;
  • Ai membri delle Associazioni cittadine presenti.

 

                    La Presidente Annamaria Clemenza

                                                                             La Vice Presidente Anna Maria Napoli

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE