PartannaLive.it


Documento del PSI e Movimento socialista di Gibellina sulla Tari

Documento del PSI e Movimento socialista di Gibellina sulla Tari
29 ottobre
17:17 2014

Il nostro movimento, come già noto, aperto a tutti socialisti e non solo, è nato con lo specifico compito di occuparci con idee e proposte concrete della realtà gibellinese.

Senza tanto rumore, in questi mesi abbiamo discusso proposte concrete per risolvere l’annoso problema della piscina che versa in stato di abbandono, così come ci siamo occupati delle strategie da mettere in atto per riprendere e realizzare il progetto di canalizzazione per irrigazione delle acque della diga Garcia per il nostro territorio.

Crediamo però che in questo momento bisogna attenzionare con urgenza la situazione in cui versa il nostro Comune.

Il momento attuale non è dei più rosei: c’è un conto consuntivo da approvare con un Commissario che ha prescritto l’approvazione in tempi brevi pena lo scioglimento del Consiglio Comunale ma c’è soprattutto un bilancio di previsione da approvare.

Ma la cosa più grave per la nostra comunità e che sta passando sottogamba, è la mancata approvazione delle tariffe della TARI (la nuova imposta sui rifiuti che sostituisce la TARES) entro il 30 settembre così come previsto dalla Legge.

Le conseguenze della mancata approvazione delle tariffe della TARI potrebbero creare un buco nel bilancio comunale, infatti i cittadini in assenza delle tariffe potranno non pagare la tassa sui rifiuti.

Non vogliamo fare allarmismi ma ad oggi senza un Decreto del Governo Nazionale che dia la possibilità di approvare le tariffe anche in ritardo, il Comune rischia un ammanco finanziario con tutte le conseguenze per i cittadini: eventuali ritardi o mancato pagamento degli stipendi per i dipendenti comunali, possibile mancata proroga dei contratti ai lavoratori socialmente utili e ai contrattisti, etc….

Chiunque andrà ad amministrare alle prossime elezioni si troverà con questa situazione, ragione per cui a noi interessa poco di chi sia la colpa, ma crediamo che in questo momento occorre fare quadrato tra tutte le forze politiche del Centro Sinistra per evitare una tale evenienza.

Noi, come Partito Socialista Italiano e Movimento Socialista per Gibellina ci stiamo attivando tramite l’On. Nino Oddo per sottoporre la questione al Vice-ministro alle infrastrutture e trasporti Sen. Riccardo Nencini, affinché il Governo Nazionale emani immediatamente un “Decreto” che dia la possibilità di approvare le tariffe TARI in ritardo o di sanare questa situazione.

Auspichiamo che tutte le forze politiche di Centro Sinistra facciano altrettanto per dare forza a questa richiesta.

Testo integrale

PSI GIBELLINA

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE