PartannaLive.it


Ubriaco, armato di coltello, aggredisce un passante. Arrestato dai Carabinieri

Ubriaco, armato di coltello, aggredisce un passante. Arrestato dai Carabinieri
23 Dicembre
16:05 2014

Continuano a dare i loro frutti e a fornire risposte concrete alle segnalazioni dei cittadini e dei commercianti i controlli dei Carabinieri in centro storico, a Trapani.

Sabato sera i militari dell’Arma, su segnalazione di un cittadino, sono intervenuti nei pressi della così detta “Chiazza”, a seguito di un’aggressione subita da un passante ad opera di un pregiudicato che, armato di coltello e in evidente stato di alterazione per l’abuso di alcool, gli si era scagliato contro senza alcun apparente motivo.

Il malcapitato, nonostante le ferite subite che gli siano costate numerosi punti di sutura al volto e al fianco e diciotto giorni di prognosi, è riuscito a difendersi fino all’arrivo delle Forze dell’Ordine.

Anche i Carabinieri hanno avuto il loro da fare per vincere la brutale resistenza dell’aggressore che, per sottrarsi al controllo nel tentativo di allontanarsi indisturbato, si è scagliato contro i militari intervenuti per sedare la lite, venendo prontamente bloccato dal personale dell’Arma.

Così A. G., 24enne ericino, è stato dichiarato in arresto con le accuse di lesioni aggravate, resistenza a Pubblico Ufficiale e porto ingiustificato di coltello.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria l’arrestato è stato poi accompagnato presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari.

Ieri mattina, al termine dell’udienza di convalida dell’arresto, il Giudice ha confermato la misura degli arresti domiciliari.

Prosegue, quindi, l’impegno dei Carabinieri di Trapani per garantire la sicurezza e assicurare la tranquillità nelle strade del centro storico del Capoluogo.

Testo integrale

Compagnia Carabinieri Trapani

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Il cittadino Segnala

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE