PartannaLive.it


Ladri di rame nelle campagne di Roccamena messi in fuga da agenti dell’Europol

Ladri di rame nelle campagne di Roccamena messi in fuga da agenti dell’Europol
20 gennaio
23:51 2015

Avevano già trafugato una grande quantità di rame da un parco fotovoltaico ed una parte era già stato caricato quando l’atto criminoso dei ladri è stato sventato da Agenti dell’Europol.

E’ successo la notte scorsa nelle campagne di Roccamena verso le ore 23.00 quando un’autoradio dell’Europol si recava sul luogo per effettuare un controllo allo stesso parco.

All’arrivo gli agenti riscontravano il cancello della recinzione socchiuso, la serratura forzata e, appena entrati, subito riscontravano una cesoia su un pannello che faceva intuire che vi era un furto in corso.

Immediatamente veniva informata la sala operativa dell’Europol che inviava sul posto rinforzi e che provvedeva ad avvertire la Compagnia dei Carabinieri di Corleone.

Effettuato un controllo fra i viali del parco, veniva trovato un furgone marca Peugeot Boxer dove a bordo vi era diverso rame trafugato, inoltre si riscontravano diversi cavi tranciati e sfilati pronti per essere caricati.

All’arrivo dei rinforzi e dei Carabinieri veniva effettuato un accurato controllo nei dintorni e si riscontrava che in alcuni punti era stata tagliata la rete di recinzione ma nessuna presenza dei ladri che, probabilmente, si sono dati alla fuga nelle campagne circostanti.

Dagli accertamenti effettuati scaturiva che il furgone risultava rubato.

Dopo i recenti fatti di tentativi di furto di rame nella campagne della provincia di Trapani e Palermo, l’Europol aveva deciso di intensificare i controlli.

Indagini sono in corso da parte dei Carabinieri.

Testo integrale

Europol Alcamo

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE