PartannaLive.it

 ULTIME NOTIZIE

Marsala: controllo straordinario del territorio dei Carabinieri, 3 arresti e 6 denunce

Marsala: controllo straordinario del territorio dei Carabinieri, 3 arresti e 6 denunce
27 gennaio
11:56 2015
Fabrizio Rallo

Fabrizio Rallo

Nell’ambito dei controlli straordinari del territorio, anche in questi ultimi giorni, la Compagnia Carabinieri di Marsala ha dispiegato ingenti forze nei Comuni di Marsala e Petrosino, incrementando i posti di controllo e la vigilanza dei luoghi più sensibili, come le contrade più periferiche.

Nel corso di tali attività, la Stazione Carabinieri di Marsala, sotto la guida del Luogotenente Andrea D’Incerto, ha tratto in arresto GIAMMARINARO Federico, 41 enne pregiudicato marsalese, in ottemperanza di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal locale Tribunale a seguito dell’aggravamento del precedente regime restrittivo degli arresti domiciliari cui era sottoposto per furto aggravato. Il soggetto, dopo le formalità di rito svolte presso la sede di via Mazara, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Trapani a disposizione dell’A.G. marsalese.

I militari dell’Aliquota Radiomobile, guidati dal Mar”a”S.UPS Antonio Pipitone, invece, durante il quotidiano servizio di vigilanza dei soggetti sottoposti a misure restrittive, hanno tratto in arresto per evasione RALLO Fabrizio, 30enne marsalese pregiudicato, ristretto ai domiciliari con braccialetto elettronico: Rallo, infatti, noncurante del provvedimento cautelare si allontanava dalla propria abitazione facendo scattare l’allarme collegato al dispositivo elettronico presso la Centrale Operativa dei Carabinieri di Marsala, che subito inviava una gazzella sul posto che lo rintracciava all’esito delle ricerche esperite. Il Giudice del Tribunale Lilybetano, valutate tali circostanze, pertanto, dopo aver convalidato l’arresto, disponeva che il RALLO venisse associato presso la Casa Circondariale di Trapani, non sussistendo più i requisiti per la sottoposizione agli arresti domiciliari.

Federico Giammarinaro

Federico Giammarinaro

La Stazione Carabinieri di San Filippo di Marsala, al comando del Mar”a”S.UPS Francesco Vesuvio, altresì, ha tratto in arresto in flagranza di reato per resistenza a P.U. DE MARCO Antonino Maurizio, marsalese 44enne, anch’egli sottoposto agli arresti domiciliari presso una comunità marsalese. Lo stesso, infatti, in evidente stato di ebbrezza, dapprima aggrediva il personale della struttura e successivamente si scagliava contro i militari accorsi nel tentativo di calmarlo: l’azione dei Carabinieri permetteva di bloccare il DE MARCO senza che nessuno riportasse lesioni. Accompagnato presso gli uffici della Stazione di contrada Bosco e terminate le formalità di rito, lo stesso è stato successivamente ristretto presso le camere di sicurezza di “Villa Araba” in attesa del rito direttissimo, svolto il giorno successivo dinanzi il Tribunale di Marsala, all’esito del quale veniva nuovamente ristretto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

Effettuando, inoltre, posti di controllo e frequenti passaggi nei luoghi di maggiore affluenza, i servizi dei militari dell’Arma hanno portato ad una più che incisiva azione preventiva e repressiva, nell’ottica più ampia del contrasto ai reati predatori ed alle violazioni del Codice della Strada nonché alla diffusione delle sostanze stupefacenti.

Antonino Maurizio De Marco

Antonino Maurizio De Marco

In questo contesto, i Carabinieri di Marsala hanno deferito in stato di libertà 6 soggetti:

  • A., 37enne tunisino, incensurato, sorpreso alla guida del proprio ciclomotore senza aver mai conseguito la relativa patente;
  • H., 39enne tunisino, con precedenti di polizia, sorpreso anch’egli alla guida del proprio ciclomotore senza averne mai conseguito la patente;
  • G., 19enne marsalese, con precedenti di polizia, fermato alla guida dell’autovettura del padre, senza aver mai conseguito la patente;
  • V., 41enne marsalese, trovato in possesso, dopo una perquisizione personale e veicolare, di un coltello a serramanico di genere vietato;
  • C., 43enne di Salemi ma residente a Marsala, con precedenti di polizia, sorpresa a trafugare capi di abbigliamento all’interno di un esercizio commerciale;
  • V., 57enne marsalese, con precedenti di polizia, responsabile di furto di energia elettrica in danno della società Enel Distribuzioni S.P.A.;

I servizi dei militari dell’Arma hanno, infine, consentito di segnalare alla Prefettura di Trapani quali assuntori di sostanze stupefacenti C.S., 35enne trapanese, V.F., 21enne marsalese, H.W., 25enne marsalese, B.Y., 22enne tunisino, e I.V., 18enne mazarese, trovati in possesso, a seguito di perquisizioni personali e veicolari, di modiche quantità di marijuana, sottoposte a sequestro amministrativo.

Testo integrale

Compagnia Carabinieri Marsala

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE