PartannaLive.it


Gibellina: Giunta Comunale approva piano di intervento per la raccolta dei rifiuti

Gibellina: Giunta Comunale approva piano di intervento per la raccolta dei rifiuti
27 marzo
15:47 2015

Dopo diversi anni torna al Comune di Gibellina la gestione della raccolta, smaltimento dei rifiuti e spazzamento.

Questo quanto contiene il Piano di Intervento approvato dalla Giunta Municipale di Gibellina, che prevede la gestione diretta del servizio con un risparmio di circa il 25% sul costo attuale.

Inoltre, utilizzando mezzi innovativi nella raccolta differenziata (BIVASCA) dovrebbe aumentare notevolmente, ed in breve tempo, la percentuale di raccolta differenziata.

Analogamente, utilizzando mezzi nuovi, si avrebbe una maggiore efficienza nella raccolta dei rifiuti e nella realizzazione di servizi aggiuntivi quali la pulizia di spazi, strade ed aree pubbliche.

Anche l’isola ecologica si avvierebbe ad una maggiore efficienza e puntualità.

A fronte degli obbiettivi importanti che il Piano di Intervento si prefigge, non si può non sottolineare la circostanza che il Comune di Gibellina è stato l’ultimo Comune dell’ATO TP SUD ad avere approvato il Piano di Intervento e ciò per le note vicende che hanno visto il Consiglio Comunale mettersi di traverso nella costituzione dell’ARO con i Comuni di Vita, Santa Ninfa e Partanna.

E’ stato grazie all’impegno del Sindaco che in deroga alla Legge 9 ha ottenuto l’autorizzazione alla costituzione dell’ARO GIBELLINA, che la gestione dei rifiuti si avvia ad una conclusione positiva.

Il Sindaco Rosario Fontana dal canto suo ribadisce: “Nei prossimi mesi la città di Gibellina si troverà a gestire nuovamente la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti oltre allo spazzamento delle aree pubbliche. Sono certo che la gestione diretta porterà notevoli benefici alla città sia dal punto di vista della qualità del servizio che economico. Daremo concretezza agli impegni economici ed occupazionali per gli operatori chiedendo nel contempo maggiore efficienza, dedizione e cura nella raccolta”.

L’Assessore Ienna sottolinea i punti di forza del Piano di Intervento che sono: maggiore efficienza e minori costi, grazie ad un piano innovativo che prevede l’utilizzo di mezzi all’avanguardia nella raccolta differenziata.

In ultimo l’obbiettivo dell’Amministrazione rimane quello di ridurre notevolmente i costi di smaltimento dell’RSU a fronte di un aumento dei materiali e delle frazioni nobili che saranno venduti e i cui ricavati serviranno ad abbattere ulteriormente i costi del servizio.

Testo integrale

Comune di Gibellina

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE