PartannaLive.it

 ULTIME NOTIZIE

2 arresti e 10 denunce tra Marsala e Petrosino. Controlli straordinari dei Carabinieri

2 arresti e 10 denunce tra Marsala e Petrosino. Controlli straordinari dei Carabinieri
10 aprile
13:26 2015

MARSALA – Continuano senza sosta i controlli straordinari del territorio svolti dalla Compagnia Carabinieri di Marsala, che anche negli ultimi giorni ha dispiegato ingenti forze nei Comuni di Marsala e Petrosino, incrementando i posti di controllo e la vigilanza dei luoghi più sensibili.

Durante queste attività, i Carabinieri della Stazione di Marsala, sotto la guida del Luogotenente Andrea D’Incerto, hanno tratto in arresto, in ottemperanza di un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Marsala, Titone Emanuele, 25enne pregiudicato marsalese, dovendo lo stesso espiare 11 mesi e 14 giorni di reclusione per i reati di furto aggravato e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Il soggetto, dopo le formalità di rito svolte a Villa Araba, è stato tradotto presso la casa circondariale di Trapani San Giuliano a disposizione dell’A.G. marsalese.

PETRIA ION

Gli stessi militari dell’Arma, inoltre, hanno tratto in arresto, sempre in ottemperanza di un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Marsala, Petria Ion, 32enne romeno domiciliato a Marsala, resosi responsabile dei reati di rapina e lesioni personali aggravate in concorso, commessi in danno di un proprio connazionale nel luglio del 2010 e per i quali era stato deferito alla locale Procura della Repubblica proprio dai Carabinieri, che lo avevano individuato a seguito delle indagini esperite. Lo stesso, dopo aver espletato gli atti del caso, è stato poi tradotto presso il carcere di Trapani dove sconterà 3 anni ed 1 mese di reclusione a disposizione dell’A.G. competente.

Effettuando, inoltre, posti di controllo e frequenti passaggi nei luoghi di maggiore affluenza, i servizi dei militari dell’Arma hanno portato ad una più che incisiva azione preventiva e repressiva, nell’ottica più ampia del contrasto ai reati predatori ed alle violazioni del Codice della Strada nonché alla diffusione delle sostanze stupefacenti.

In questo contesto, i Carabinieri di Marsala hanno deferito in stato di libertà 10 soggetti:

  • C.F., 29enne romena residente a Marsala e S.F.J., 19enne francese residente a Petrosino, sorpresi alla guida delle rispettive autovetture senza aver mai conseguito la patente;
  • C.P., 31enne marsalese, pregiudicato, trovata in possesso di un telefono cellulare risultato oggetto di furto;
  • P.G., 32enne marsalese e B.S., 33enne marsalese, sorpresi alla guida delle proprie autovetture con tasso alcolemico superiore al limite massimo consentito dalla legge;
  • G., 41enne marsalese, e S.G., 58enne marsalese, con precedenti di polizia, risultati, a seguito di una perquisizione personale e veicolare, entrambi in possesso di un coltello a serramanico di genere vietato per legge;
  • L., 19enne marsalese, trovato, a seguito di perquisizione personale e veicolare, di un bastone di genere vietato;
  • A., 47enne romeno residente a Trapani, sorpreso ad asportare delle bottiglie di liquore all’interno di un esercizio commerciale di Marsala;
  • A., 35enne marsalese con precedenti di polizia, sorpreso nel tentativo di asportare oggetti da un’imbarcazione da pesca ormeggiata nel porto di Marsala.

I servizi dei Carabinieri hanno, infine, consentito di segnalare alla Prefettura di Trapani quale assuntori di sostanze stupefacenti, M.S., 16enne marsalese, ed A.C., 21enne petrosileno, trovati in possesso, a seguito di perquisizioni personali, di modiche quantità di marijuana, sottoposte a sequestro amministrativo.

 

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE