PartannaLive.it


Campobello: sindaco Castiglione continua a denunciare il disservizio della Belice Ambiente

Campobello: sindaco Castiglione continua a denunciare il disservizio della Belice Ambiente
24 giugno
21:47 2015

Il sindaco di Campobello di Mazara, Giuseppe Castiglione (nella foto), invia l’ennesima nota al commissario straordinario della Belice Ambiente Sonia Alfano al fine di denunciare le gravi inefficienze nel servizio erogato e per concordare in maniera concertata un intervento sostitutivo, in forza dell’art. 191 del Testo unico Ambientale, che possa scongiurare quella che sta diventando una vera e propria emergenza igienico-sanitaria per il territorio di Campobello e delle frazioni di Tre Fontane e Torretta Granitola. A seguito dei ripetuti sopralluoghi disposti dal Sindaco ed effettuati dalla locale Polizia municipale e dall’Ufficio sanitario è stato infatti verificato il perdurare delle criticità più volte segnalate senza riscontro negli ultimi mesi alla Belice Ambiente. «Permangonoè scritto nella nota firmata dall’arch. Salvatore Montalbano, responsabile dei Servizi alla Cittàle gravi inadempienze della Belice Ambiente, responsabile di un servizio frammentario e discontinuo che genera l’accumulo di spazzatura in tutto il territorio comunale. Situazione di degrado aggravata anche dall’aumento delle temperature e che si sta ripercuotendo in maniera particolarmente critica nelle frazioni di Tre Fontane e di Torretta Granitola».

Nel prendere atto di quanto comunicato recentemente con propria nota dalla Belice Ambiente, relativamente alle difficoltà manifestate da quest’ultima a causa del fermo degli automezzi non revisionati, il sindaco Castiglione ha dunque manifestato la propria intenzione di intervenire in sostituzione della Società d’ambito, concordando però con la stessa la modalità d’intervento più opportuna. Nello specifico sono due le opzioni proposte dal Comune di Campobello alla Belice Ambiente al fine di scongiurare il blocco dei servizi che potrebbe ulteriormente aggravare la già drammatica situazione con pesanti ricadute sulla salute pubblica: provvedere a noleggiare mezzi idonei da impiegare nel servizio di raccolta rifiuti, addebitando il costo alla Belice Ambiente; oppure anticipare le somme necessarie per consentire alla Società d’Ambito di noleggiare i mezzi a condizione però che siano impiegati esclusivamente nel territorio di Campobello.

Antonella Bonsignore

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE