PartannaLive.it


Il Lions contribuisce al restauro dell’edicola votiva di San Vito, patrono di Campobello

Il Lions contribuisce al restauro dell’edicola votiva di San Vito, patrono di Campobello
19 giugno
10:22 2015

Il presidente del Lions club di Castelvetrano-Selinunte Tommaso La Croce, lunedì scorso (15 giugno) ha partecipato alle celebrazioni promosse dal Comune di Campobello di Mazara in onore di San Vito, patrono della città. Il Lions ha infatti contribuito, assieme al club Unesco di Castelvetrano-Selinunte, alle opere di restauro dell’edicola votiva dedicata al Santo che si trova nella via V. Emanuele II, all’ingresso di Campobello. Dopo il discorso del sindaco Giuseppe Castiglione, che ha ringraziato il presidente del Lions e tutti i soci del club service castelvetranese per la sensibilità dimostrata nell’aver contribuito alla valorizzazione dell’area, è intervenuto Tommaso La Croce, dichiarando: «Ѐ un onore per il nostro club essere presente in un’occasione così importante per la città di Campobello, cui ci sentiamo legati da una vicinanza affettiva oltre che territoriale». Il restauro dell’edicola votiva dedicata a San Vito patrono di Campobello di Mazara si aggiunge ai molteplici interventi che il Lions durante il mandato di Tommaso La Croce ha realizzato, confermando ancora una volta la particolare attenzione rivolta da oltre mezzo secolo dal club service per la valorizzazione del patrimonio artistico-culturale del territorio.

Testo integrale

Lions Castelvetrano

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE