PartannaLive.it


Marsala: giovedì presentazione del nuovo romanzo di Paolo Chicco “Le Mura di Tramontana”

Marsala: giovedì presentazione del nuovo romanzo di Paolo Chicco “Le Mura di Tramontana”
14 luglio
21:40 2015

Le mura di TramontanaUn misterioso omicidio, vite incrociate di personaggi legati alla Sicilia per nascita o destino, una terra che dalle mura di Tramontana e dallo Stagnone, guarda il mare e racconta, con ironia e leggerezza, il suo isolamento e quello dei suoi abitanti.

E’ questo il tema del nuovo romanzo di Paolo Chicco, penalista torinese, che presenterà questa sua seconda opera letteraria, giovedì 16 luglio a Marsala, nell’ambito della rassegna “Marsala Incontra… Estate 2015” organizzata dalla Libreria Mondadori in collaborazione con l’Agenzia Communico.

Sullo sfondo della vicenda narrata e di una Sicilia dove «ciò che appare non è e ciò che è non appare», vi è la vita solitaria del giudice Antonio Voce che si intreccia con quella di Rachele Dioguardi, giovane agente di polizia assegnata a compiti di scorta e protezione. Un gioco di voci e destini comuni dei quali è impossibile non innamorarsi.

Le mura di Tramontana” (nella foto a destra la copertina del libro), Fausto Lupetti editore – www.muraditramontana.it, verrà presentato giovedì 16 luglio alle 21.30 al Convento del Carmine. Dialogherà con l’autore il prof. Nino Rosolia. Alcuni brani saranno letti da Maria Monteleone e Chiara Vinci del Teatro Abusivo Marsala diretto da Massimo Pastore. Seguirà un brindisi con i vini Donnafugata.

Note sull’autore: Paolo Chicco nasce a Torino (1951) dove vive ed esercita la professione di penalista. Alla fine degli anni Settanta dirige una delle prime radio libere e fonda la rivista di politica e cultura “La Pallacorda”. A sedici anni scopre le Eolie e la Sicilia. Pur essendo un vero sabaudo ama dire che da quarant’anni studia da siciliano.

Testo integrale

Agenzia Communico

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE