PartannaLive.it


Castelvetrano, controlli di fine agosto dei Carabinieri: 1 arresto e 4 denunce

Castelvetrano, controlli di fine agosto dei Carabinieri: 1 arresto e 4 denunce
02 settembre
11:10 2015

È di un arresto e quattro denunce a piede libero il bilancio dei servizi di controllo del territorio svolti nei giorni scorsi dai Carabinieri della Compagnia di Castelvetrano.

La notte del primo settembre, a Castelvetrano, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno tratto in arresto un pregiudicato castelvetranese di 36 anni, Lo Piccolo Dionisio. L’uomo, sottoposto alla sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno, che gli impone di non uscire dalla propria abitazione dalle 21 alle 7, nel corso di un controllo non è stato trovato in casa. Lo stesso è stato sorpreso poco dopo nei pressi dell’Ospedale di Castelvetrano, a bordo di una Lancia Y. Tratto in arresto, è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida. Questa si è tenuta nella mattinata di ieri dinanzi al GIP del Tribunale di Marsala, il quale ha convalidato l’arresto ed ha disposto nei confronti di Lo Piccolo la misura cautelare degli arresti domiciliari con applicazione del “braccialetto elettronico”.

Sempre a Castelvetrano, nel corso di un servizio notturno finalizzato a prevenire i furti in città, ancora semi-deserta per via degli ultimi giorni di vacanza, sono stati denunciati a piede libero quattro pregiudicati castelvetranesi, tutti di età compresa tra i 24 e i 64 anni. Controllati a bordo di una utilitaria e sottoposti a perquisizione personale e veicolare, sono stati trovati in possesso di due coltelli a serramanico. Le armi sono state sequestrate e i malviventi sono stati deferiti in stato di libertà alla Procura di Marsala per porto di armi e strumenti atti ad offendere.

Testo integrale

Compagnia Carabinieri Castelvetrano

 

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE