PartannaLive.it


Fulgatore: furti in abitazione, due arresti dei Carabinieri

Fulgatore: furti in abitazione, due arresti dei Carabinieri
29 settembre
15:49 2015

I Carabinieri della Stazione di Locogrande hanno tratto in arresto due giovani trapanesi, Costantino Ignazio (a destra nella foto), 35enne, e Mauro Domenico (a sinistra nella foto), 28enne, entrambi già noti alle Forze dell’Ordine, ritenuti responsabili di furto in abitazione.

I due avevano messo a segno il loro colpo la sera dell’11 settembre u.s., intrufolandosi in un’abitazione di Fulgatore dove si erano appropriati di gioielli, posateria in argento e vari oggetti di bigiotteria.

La proprietaria, rientrando a casa e trovando tutto a soqquadro, aveva immediatamente avvisato la Centrale Operativa dei Carabinieri richiedendo l’intervento di una pattuglia.

I militari, giunti sul posto, avevano acquisito i primi elementi utili alle indagini, riuscendo, grazie alle indicazioni date da un testimone di passaggio, a risalire all’auto utilizzata dai malfattori.

Sono state subito diramate le ricerche ed è quindi scattata la caccia al veicolo descritto da parte di tutte le pattuglie in circuito.

Nel corso delle attività di ricerca i Carabinieri hanno riconosciuto l’autovettura sospetta, parcheggiata all’esterno di una casa. Dopo un breve appostamento, in attesa dell’arrivo di rinforzi, i militari sono riusciti a bloccare l’uomo alla guida, Costantino Ignazio, che stava facendo da “palo” in attesa del ritorno del complice, probabilmente intento a individuare una casa da svaligiare.

L’altro malfattore, probabilmente accortosi della presenza dei Carabinieri è riuscito a dileguarsi per le campagne circostanti.

L’immediata perquisizione veicolare ha consentito di rinvenire, occultata nell’abitacolo della macchina, la refurtiva precedentemente asportata. Nell’auto sono stati inoltre sequestrati gli arnesi da scasso utilizzati per farsi largo nell’abitazione colpita. Il Costantino è stato dichiarato in arresto e accompagnato agli arresti domiciliari.

Le successive attività di indagine svolte dai Carabinieri hanno permesso comunque di risalire all’identità del fuggiasco, subito denunciato alla Procura di Trapani per concorso in furto in abitazione.

Nella mattinata di ieri, infatti, visti i numerosi elementi raccolti a suo carico, Mauro Domenico è stato raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Trapani che concordava con le risultanze investigative raccolte dai militari operanti al termine delle indagini svolte. Anche lui si trova ora ristretto agli arresti domiciliari.

Continua, con incessante impegno, l’attività di contrasto alla criminalità predatoria dei Carabinieri di Trapani per garantire sicurezza e serenità ai residenti della Provincia.

Testo integrale

Comando Provinciale Carabinieri Trapani

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE