PartannaLive.it


La casta salva Papania, pesanti ombre sul sistema di gestione della raccolta differenziata

La casta salva Papania, pesanti ombre sul sistema di gestione della raccolta differenziata
17 settembre
15:52 2015

Il MoVimento 5 Stelle Alcamo ritiene scandaloso quanto accaduto ieri al Senato della Repubblica, durante la votazione finale per autorizzare l’utilizzo delle intercettazioni a carico dell’ex Senatore Papania.

I Cittadini devono sapere che la casta ha semplicemente finto di autorizzare le intercettazioni, consentendo il solo uso di quelle che non hanno rilevanza penale.

Papania è indagato per episodi corruttivi nell’ambito dei rapporti con la società di raccolta e smaltimento rifiuti Aimeri. Il Gip di Palermo aveva richiesto l’utilizzo di tutte le intercettazioni. Le più rilevanti erano quelle successive al novembre 2010. Tutte le forze politiche, eccetto il MoVimento 5 Stelle, dopo un travagliato iter in commissione, si sono espresse per consentire le intercettazioni precedenti al novembre 2010, guarda caso le meno rilevanti dal punto di vista penale. Vi sarebbero infatti numerosi sms compromettenti che potrebbero aggravare la posizione dell’ex parlamentare.

E’ possibile leggere il testo integrale della richiesta del Gip, con tutte le intercettazioni, al seguente indirizzo: http://goo.gl/HlYl0T

Pertanto, rimangono pesanti ombre sulla gestione da parte dell’ex senatore dei rapporti con l’Aimeri. Lo stesso Papania dovrebbe essere il primo a difendersi pienamente da queste accuse infamanti, vietare l’utilizzo delle intercettazioni significa lasciare tutti con il dubbio.

E’ arrivato il momento che Alcamo si liberi definitivamente da questo pesante fardello rappresentato dalla mala politica!

Testo integrale

Movimento Cinque Stelle Alcamo

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE