PartannaLive.it


Trapani, controllo del territorio dei Carabinieri: due arresti

Trapani, controllo del territorio dei Carabinieri: due arresti
14 ottobre
11:34 2015

Il notevole incremento dei controlli e dei servizi da parte dei Carabinieri della Compagnia di Trapani sta rendendo sempre più fitte e inviolabili le maglie della giustizia. In soli due giorni, infatti, sono state disposte 50 pattuglie nell’intero capoluogo trapanese, con più di 200 persone controllate.

Nell’ambito dei servizi svolti sono state tratte in arresto due persone: Adragna Francesco (a sinistra nella foto) e Caltagirone Andrea (a destra nella foto), il primo per evasione dagli arresti domiciliari ed il secondo per la violazione degli obblighi inerenti alla sorveglianza speciale di P.S..

I militari dell’Arma, avendo avuto notizia dei frequenti spostamenti dell’Adragna, effettuavano ripetuti controlli presso il proprio domicilio e durante le successive inaspettate ispezioni, lo stesso risultava essersi allontanato. I Carabinieri si ponevano subito alla ricerca dell’Adragna rintracciandolo mentre faceva rientro a casa.

L’uomo infatti era stato sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari nello scorso giugno, dopo aver scontato un periodo di detenzione presso la casa circondariale, per furto in abitazione e rapina.

Il Caltagirone invece, sottoposto alla misura della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nello scorso aprile a causa delle sue reiterate condotte illecite, nella giornata di sabato, decideva di allontanarsi dal proprio domicilio, in violazione degli obblighi impostigli, per coltivare la sua passione ornitologica venendo sorpreso da una pattuglia dei Carabinieri in servizio perlustrativo di prevenzione.

Per entrambi sono quindi scattate le manette e successivamente condotti in caserma; al termine delle formalità di rito, l’Adragna è stato tradotto presso la casa circondariale “San Giuliano” mentre il Caltagirone veniva accompagnato presso il proprio domicilio in regime di arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida tenutasi lunedì mattina. Il GIP del Tribunale di Trapani, dopo aver convalidato l’arresto, ha disposto la misura cautelare della detenzione domiciliare con obbligo di dimora.

Testo integrale

Comando Provinciale Carabinieri Trapani

 

 

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE