PartannaLive.it


Trapani: vessazioni e maltrattamenti, 44enne allontanato dalla casa familiare

Trapani: vessazioni e maltrattamenti, 44enne allontanato dalla casa familiare
19 ottobre
14:19 2015

I militari della Compagnia Carabinieri di Trapani, dopo accurate attività investigative, nella giornata di sabato hanno notificato a S.G. di 44 anni, un’ordinanza applicativa di misura coercitiva personale con la quale viene imposto di allontanarsi dalla casa familiare con l’assoluto divieto di avvicinarsi alla figlia e alla moglie convivente.

Quest’ultima, si era presentata presso la Stazione Carabinieri di Trapani Borgo Annunziata, denunciando le continue vessazioni psicologiche e i maltrattamenti fisici nei suoi confronti e nei confronti della figlia perpetrati dal marito.

L’uomo, dopo le scrupolose verifiche da parte dei Carabinieri e dopo che il GIP del Tribunale di Trapani ha condiviso in pieno l’impianto accusatorio, costituito da numerosi e concordanti elementi raccolti, è stato ritenuto responsabile di maltrattamenti e lesioni personali aggravate ai danni della moglie e della figlia.

La donna infatti subiva da tempo le violenze di quest’uomo, come dimostrano i gravi episodi ricostruiti e documentati dai Carabinieri, che hanno costretto la donna a ricorrere all’ausilio di cure mediche, a causa delle lesioni riportate dopo essere stata picchiata e vessata fisicamente dal marito.

Alla luce di questi elementi di colpevolezza, tali da non lasciare dubbi riguardo il comportamento violento reiterato da parte del marito, tanto da comportare nella donna un costante stato di frustrazione e conseguente compromissione della serenità della vita domestica, il Tribunale di Trapani ha disposto che all’uomo fosse applicata la misura coercitiva.

Sotto il controllo dei militari operanti, l’uomo ha potuto prelevare i propri effetti personali dall’abitazione coniugale. Terminate le operazioni, gli è stato immediatamente prescritto di lasciare la casa familiare e di non accedervi, neppure temporaneamente, senza l’autorizzazione del Giudice competente. Gli è stato inoltre fatto divieto di avvicinarsi ai luoghi abitualmente frequentati dalla moglie e dalla figlia, mantenendo da entrambe una distanza non inferiore a 500 metri.

Testo integrale

Comando Provinciale Carabinieri Trapani

 

 

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE