PartannaLive.it


Attivato un nuovo pozzo per risolvere i problemi idrici a Triscina

Attivato un nuovo pozzo per risolvere i problemi idrici a Triscina
17 dicembre
17:01 2015

Il Sindaco della città di Castelvetrano Selinunte Avv. Felice Errante, unitamente all’assessore ai Lavori Pubblici Avv. Girolamo Signorello, rende noto che è stato attivato il pozzo TR 11 B che era di proprietà del comune trapanese, ma che insiste in contrada Bresciana, per destinarlo esclusivamente all’approvvigionamento della frazione di Triscina di Selinunte. A seguito di un protocollo d’intesa tra le due Civiche Amministrazioni , il sindaco di Trapani, Vito Damiano, ha rappresentato la disponibilità a concedere in comodato d’uso gratuito il predetto pozzo, in cambio l’Amministrazione Errante ha già concesso qualche mese addietro un’area confiscata alla mafia nella disponibilità comunale, sita in prossimità del pozzo TR7 al fine di trivellare nuovi pozzi, da utilizzare come riserva di quelli attuali. Con l’avvio di detto pozzo saranno immessi in rete 10 litri al secondo e con tale quantitativo sarà completamente soddisfatto il fabbisogno idrico della borgata per il periodo invernale. “Siamo particolarmente lieti dell’intesa raggiunta con il collega sindaco Damiano che ha da subito mostrato la sua disponibilità ad una pronta risoluzione della problematica ha detto il sindaco Errantegrazie a questo nuovo pozzo potremo ulteriormente incrementare la portata idrica che raggiungerà quotidianamente la borgata di Triscina risolvendo in maniera definitiva qualsiasi criticità di approvvigionamento”.

Testo integrale

Comune di Castelvetrano

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE