PartannaLive.it


Custonaci: detenzione illegale di armi e munizioni, un arresto

Custonaci: detenzione illegale di armi e munizioni, un arresto
07 dicembre
20:06 2015

detenzione illegale armi e munizioni custonaciUn altro importane segnale è stato inferto alla criminalità nell’ambito della campagna di individuazione e disarmo dei possessori di armi da fuoco clandestine nella provincia di Trapani. Questa volta a Custonaci dove i carabinieri della locale Stazione, al comando del Luogotenente Diego Vezzoli, hanno tratto in arresto in flagranza di reato di detenzione illegale di armi e munizioni ODDO GASPARE, custunacioto, classe 1968, con numerosi precedenti alle spalle.

Un risultato importante a tutela della comunità del piccolo centro alle porte del trapanese, sintomo dell’efficacia dei servizi di controllo del territorio e di repressione dei reati che negli ultimi mesi hanno consentito di giungere ad importanti successi operativi.

Gaspare Oddo

Gaspare Oddo

I carabinieri nel corso della perquisizione domiciliare, effettuata nella notte di domenica e finalizzata per l’appunto alla ricerca di armi, hanno rinvenuto all’interno dell’abitazione dell’interessato un fucile da caccia calibro 20 e relativo munizionamento costituito da nr. 22 cartucce dello stesso calibro, detenute illegalmente e per i quali il predetto non riusciva a fornire una spiegazione plausibile.

Le armi e le munizioni, sono state sottoposte a sequestro, in attesa di essere inviate al R.I.S. per gli ulteriori accertamenti balistici, al fine di poter comprendere se le stesse siano state utilizzate in qualche altro episodio criminoso.

Arrestato veniva poi ristretto presso la casa circondariale “San Giuliano” di Trapani a disposizione della autorità giudiziaria.

Testo integrale

Comando Provinciale Carabinieri Trapani

 

 

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE