PartannaLive.it


I “Surrealismi” di Claudio Forti in scena al Baluardo Velasco

I “Surrealismi” di Claudio Forti in scena al Baluardo Velasco
11 dicembre
21:44 2015

“Surrealismi”, terzo appuntamento con la stagione 2015/2016 di BaluArte è una sorta di concerto per tre voci e contrabbasso, una maniera originale ed intrigante di omaggiare i grandi surrealisti, da Brèton a Dino Buzzati. Tre racconti di Claudio Forti, anche voce recitante sul palco insieme a Salvo Ciaramidaro e Diana D’Angelo, per raccontare paure, incubi, nevrosi, tic dell’uomo di oggi, col commento del contrabbasso di Giacomo Bertuglia. Una maniera “altra” per parlare di (sur)realtà, filtrata dall’occhio indagatore di un autore che ha sempre usato il caleidoscopio del paradosso e dell’ironia per descrivere la società contemporanea. Tre racconti: “Fiocco azzurro”, in cui un sessantenne si trova a combattere, tra gioie e dolori, con le bizzarrie del Tempo. “Raccolta differenziata”, nel quale si dimostra quanto poco conti la verità, quando sei il solo a poterla testimoniare e,per finire, “Il gioielliere Max”, vita ed opere di un uomo apparentemente ricco e felice, ma in realtà vittima delle donne e ossessionato dalla morte. Un appuntamento con una tavolozza estrema come un quadro surrealista di Dalì, che diverte e fa riflettere, perché “solo tramite l’iperbole si può intuire il vero significato della vita”. Voci recitanti e profonde note di contrabbasso vi attendono in questa serata dal gusto dolceamaro, in cui il sorriso si mescola a sottili brividi e profonde riflessioni. L’appuntamento è per domenica 13 dicembre alle ore 18. Media partner della rassegna il quotidiano Marsala C’è e il portale web itacanotizie.it. Sponsor della rassegna l’azienda 3cel e le cantine Caruso e Minini. L’ingresso compreso di tessera socio è di € 12,00. A seguire apericena con vini e prodotti tipici locali.

Testo integrale

Ass. Cult. Baluardo Velasco Marsala

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE