PartannaLive.it


Santa Ninfa: aggiornato il Piano triennale di prevenzione della corruzione

Santa Ninfa: aggiornato il Piano triennale di prevenzione della corruzione
09 febbraio
12:26 2016

SANTA NINFA – Il Comune di Santa Ninfa è stato il primo della provincia ad aggiornare il Piano triennale di prevenzione della corruzione tenendo conto delle recenti linee guida fornite dall’Anac, l’Autorità nazionale anticorruzione. La Giunta ha approvato la relativa delibera, proposta dal segretario comunale Vito Antonio Bonanno.
Il Piano individua le attività, relative ai procedimenti di autorizzazione o concessione, di scelta dei contraenti, di concessione ed erogazioni di sovvenzioni, contributi, sussidi, nonché attribuzione di vantaggi economici di qualunque genere a persone ed enti pubblici e privati, nell’ambito delle quali è più elevato il rischio di corruzione. Individua, altresì, obblighi di trasparenza ulteriori rispetto a quelli già previsti da disposizioni di legge. Un capitolo a parte merita la trattazione della gestione dei rifiuti. In questo settore, dove più alto è – come ha sottolineato Bonanno nella sua relazione – il rischio di infiltrazioni mafiose, sono stati fissati una serie di paletti per gli affidamenti esterni nei casi di interventi di emergenza. Come è avvenuto nei giorni scorsi, in occasione della sospensione del servizio di raccolta da parte della «Belice Ambiente», il Comune ha attinto alla cosiddetta white-list istituita presso la Prefettura e ha pubblicato un avviso di apertura al mercato.
Il nuovo Piano prevede innovativi strumenti di monitoraggio delle varie misure e una serie di iniziative di coinvolgimento dei cittadini. L’aggiornamento del Piano è stata preceduto da una dettagliata analisi dei rischi, alla quale ha lavorato un tavolo tecnico composto, oltre che dallo stesso Bonanno, dai dirigenti di vertice dell’ente: Carolina Giambalvo (Area Affari generali), Vincenzo Morreale (Area Servizi tecnici) e Mimma Mauro (Servizi finanziari).

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE