PartannaLive.it


Approvato programma definitivo della 3^ settimana della cultura Città di Partanna

Approvato programma definitivo della 3^ settimana della cultura Città di Partanna
28 aprile
23:14 2016

Con delibera n. 67 del 20 aprile 2016, la Giunta Municipale ha approvato il programma definitivo della 3^ settimana della cultura Città di Partanna.

Il programma si articola in 7 giornate dal 9 maggio al 15 maggio e prevede il coinvolgimento delle Istituzioni scolastiche, delle associazioni culturali del territorio, di docenti e di alunni delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado della Città.

Diversi saranno gli appuntamenti dedicati a giovani e non in un programma intenso che prevede anche tre momenti particolarmente significativi che riguardano rispettivamente; il 9 maggio alle ore 10,00, l’intitolazione della biblioteca comunale per bambini al piccolo Baldo Aiello, alle ore 17,30 l’intitolazione della biblioteca comunale all’insigne storico partannese Francesco Saladino e il 14 maggio alle ore 10,00 l’intitolazione dell’istituto comprensivo statale di Partanna al premio Nobel Rita Levi Montalcini con la presenza della nipote Ing. Piera Levi Montalcini.

Il Sindaco dichiara: “siamo particolarmente soddisfatti del lavoro di programmazione fin qui svolto, frutto di una intensa collaborazione fra l’amministrazione comunale, Consiglieri comunali compresi, la rete delle associazioni culturali della città e di singoli docenti ed esperti che hanno contribuito fattivamente e volontariamente alla stesura di questo importante momento culturale e sociale. In particolare sento il dovere di ringraziare le associazioni: Fidapa Sez. di Partanna, la Pro Loco di Partanna, l’associazione PAM (Prima Archeologia del Mediterraneo), l’associazione il Medioevo, il gruppo XAIPE di Salemi, l’associazione scacchistica Arcadia di Partanna, i dirigenti delle due istituzioni scolastiche nonché la Prof.ssa Giusy Serena Chiofalo e il mio consulente in materia Dott. Domenico De Gennaro”.

L’assessore Bulgarello “il programma prevede, oltre alle intitolazioni, dei laboratori didattici di archeologia rivolti agli alunni delle classi della scuola primaria, presentazioni di tesi di laurea e mostre fotografiche, una proiezione di un film inchiesta a cura di Francesco Millonzi, presentazioni di libri, cenni storici sul medioevo, nonché la IX edizione del premio Lectio Magna. Per la realizzazione del programma saranno utilizzati diversi nostri spazi di particolare pregio storico e monumentale come l’ex Monastero delle Benedettine, il Castello Grifeo, il Palazzo Calandra e l’area archeologica dello stretto”.

Testo integrale

Comune di Partanna

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE