PartannaLive.it


Partanna: giro di vite sui controlli di polizia ambientale, accertate violazioni

Partanna: giro di vite sui controlli di polizia ambientale, accertate violazioni
18 luglio
11:23 2016

Il Sindaco Catania (nella foto) si dichiara soddisfatto per le pressanti e continue operazioni condotte dalla Polizia Municipale di Partanna in relazione alle attività di accertamento delle violazioni del divieto di abbandono di rifiuti sul suolo pubblico.

Il Comando di P.M., infatti, negli ultimi tempi ha intensificato i controlli sul territorio e su diversi siti oggetto di conferimento abusivo di rifiuti e trasformati in vere e proprie discariche riuscendo ad individuare spesso gli autori sanzionandoli.

In particolare negli ultimi tempi, dichiara Catania, purtroppo la popolazione ha preso l’incivile abitudine di abbandonare i rifiuti solidi urbani nella zona di S. Lucia, trasformando la zona in una vera e propria discarica a cielo aperto, che è veramente una vergogna a vedersi. E questa condotta è inspiegabile, dato che nonostante l’emergenza dei rifiuti in tutto l’ATO TP 2, per non dire in tutta la Sicilia, nel nostro territorio il servizio è stato sempre garantito e mai bloccato, anche se con notevoli sacrifici e qualche piccolo disservizio.

Così, aggiunge il Sindaco, in sinergia con il Comandante della Polizia Municipale sono stati organizzati dei servizi di appostamento del personale della P.M. che nella sola giornata di sabato 16 luglio scorso hanno portato all’accertamento in flagranza di ben sei persone sorprese a buttare i rifiuti nella zona in questione.

Gli autori delle violazioni sono stati subiti condotti dal personale di pattuglia in servizio presso il comando di P.M. per la contestazione della sanzione amministrativa.

Il Comandante della Polizia Municipale, dott.ssa Nastasi, assicura che i controlli in questione continueranno fino a quando la popolazione desisterà da questa insana e incivile abitudine.

Il Sindaco ricorda che già sin dai primi tempi del suo insediamento aveva adottato un’ordinanza in materia di decoro urbano e di divieto di abbandono e dichiara di essere soddisfatto che finalmente si stia cercando in maniera più pressante e forte di farla osservare.

Spiega ancora il Sindaco che il giro di vite sui controlli ambientali è voluto dall’amministrazione comunale a 360 gradi e interessa tutte le fattispecie di violazioni e abbandono sul territorio.

Tali controlli, aggiunge il Sindaco, hanno portato nella giornata del sette luglio scorso ad un ulteriore accertamento da parte del Nucleo di Polizia Ambientale di un nuovo scarico di rifiuti, sfabbricidi consistenti in materiale proveniente da lavori edili. In tale circostanza la ditta autrice dell’abbandono è stata colta in flagrante nell’atto del conferimento abusivo e quindi accompagnata tempestivamente presso i locali della Polizia Municipale per l’elevazione della sanzione di € 600,00 ai sensi dell’art. 192 e 255 del D. Legs. N. 152/2006. Inoltre dai controlli effettuati presso l’Ufficio Tecnico è stato rilevato che la ditta in questione era pure sprovvista di apposita autorizzazione ai lavori per cui è scattata anche la sanzione amministrativa ulterioredi € 516,00.

Il Sindaco ha provveduto consequenzialmente ad adottare apposito provvedimento che ordina alla ditta autrice della violazione di procedere alla bonifica del sito e allo smaltimento,con obbligo di trasmettere la documentazione di tracciabilità di tutte le operazioni di smaltimento, così come previsto dalla norma.

Questo è un ulteriore accertamento in materia di abbandono di sfabbricidi nel giro di due settimane precisa il Comandante della P.M. e sottolinea che continueranno in questa direzione. Non si darà tregua.

Conclude il Sindaco auspicando che gli sforzi dell’Amministrazione Comunale in sinergia con la Polizia Municipale possano condurre ad un’azione di rieducazione della popolazione volta verso la riconquista dell’amore e del rispetto per l’ambiente.

Testo integrale

Comune di Partanna

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE