PartannaLive.it


Terremoto Centro Italia, il Sindaco Catania: il Belice è pronto a fare la propria parte

Terremoto Centro Italia, il Sindaco Catania: il Belice è pronto a fare la propria parte
26 agosto
17:07 2016

A nome mio e dei Sindaci del Coordinamento della Valle del Belice esprimo la massima solidarietà alle popolazioni colpite dal terremoto che ha devastato il centro Italia”.

Queste le parole pronunciate dal Sindaco Nicolò Catania (nella foto) che così prosegue:

In momenti così drammatici dopo aver provato umana compassione e dolore, si cerca  di riflettere  sull’immane tragedia che è come una ferita che rimarrà purtroppo indelebile.

Si deve ricominciare dalla solidarietà, si devono gestire le emergenze della comunità, dei territori, si devono affrontare i primi soccorsi, i bisogni primari e farne uno strumento di organizzazione efficace”.

“Il Coordinamento dei 21 Sindaci”, riferisce il Sindaco Catania,“manifesta la vicinanza alle popolazioni colpite assicurando sostegno alle vittime,e ricordando chi ha vissuto la stessa tragedia del 1968 nel Belice,simbolo di tanti sconvolgimenti che hanno contribuito alla storia negativa del nostro paese, anche per la vicenda della ricostruzione che si trova in una situazione di stallo da diversi anni e sulla quale non si può ancora scrivere la parola “fine”.

Sarà convocato con carattere d’urgenza il Coordinamento dei 21 Sindaci del Belice per trovare tutte le soluzioni immediate al fine di contribuire fattivamente sia in termini economici, sia in termini di collaborazione amministrativa con gli amministratori  locali dei comuni colpiti, al fine di  suggerire una idonea strategia relativa alla fase della ricostruzione onde evitare le molteplici difficoltà che il Belice ha subìto sulla propria pelle”.

Catania continua così: “Faremo tesoro della tragedia – conclude il sindaco- che colpì noi nel ’68, per aiutare i nostri fratelli in difficoltà e i familiari delle vittime che avranno tutto il nostro aiuto. Non escludiamo, infine, la presenza sui luoghi del disastro di una nostra delegazione”.

A Partanna saranno avviate una serie di iniziative di raccolta fondi ad iniziare da sabato 27 Agosto durante la Notte Bianca che prevede una serie di punti di raccolta in collaborazione con varie  associazioni no profit del territorio.

Approfittiamo di questo momento di forte aggregazione sociale per un grande abbraccio solidale del nostro territorio.

Testo integrale

Comune di Partanna

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE