PartannaLive.it


Il Sindaco Nicolò Catania nominato Presidente del Consorzio Trapanese per la Legalità e lo Sviluppo

Il Sindaco Nicolò Catania nominato Presidente del Consorzio Trapanese per la Legalità e lo Sviluppo
11 ottobre
15:35 2016

Il Sindaco Nicolò Catania (nella foto) è stato nominato Presidente del Consorzio Trapanese per la Legalità e lo Sviluppo.

Nella seduta dell’assemblea che si è svolta ieri sera a Castelvetrano, la stessa assemblea ha votato all’unanimità dei presenti il Sindaco della Città di Partanna alla guida del Consorzio tra i Comuni dell’ex Provincia Regionale di Trapani a cui aderisce anche la Prefettura di Trapani.

Il Consorzio, le cui finalità sociali sono quelle di diffondere la cultura della legalità, si occupa di concedere a titolo gratuito i beni confiscati con provvedimento dell’autorità giudiziaria, sensibilizzare aree ad alto tasso di criminalità, promuovendo e creando azioni e strumenti idonei alla promozione della cultura della legalità.

Il Consiglio di Amministrazione del Consorzio è composto inoltre da:

  • Capo di Gabinetto del Prefetto dott.ssa Colautti;
  • Roberto De Simone già Presidente del Tribunale di Trapani;
  • Giuseppe Taddeo già dirigente Area Tecnica di Castelvetrano.

Il Sindaco Catania succede, nella nomina, a quella del Sindaco di Castelvetrano Felice Errante jr. che ha ricoperto la carica fino ad oggi.

Ringrazio i componenti dell’assemblea per la fiducia riposta nei miei confronti che mi onora per l’importante riconoscimento ricevuto. Sento il dovere di ringraziare il mio predecessore avv. Errante per l’ottimo lavoro svolto fino ad oggi; sono certo che il clima  di serenità e unanime di collaborazione registrato già durante la fase di nomina è da considerarsi un buon inizio per una fattiva e proficua attività nel territorio che ci vedrà impegnati quali rappresentanti delle istituzioni in attività  volte ad incentivare sempre più una cultura indirizzata ai principi di legalità – afferma Catania -. Voglio condividere questo importante riconoscimento con l’Amministrazione Comunale nella sua interezza e con la cittadinanza tutta, che ha mostrato notevoli segnali di crescita culturale. Ritengo, infine, che tale incarico vuole essere anche un gesto di riconoscimento altamente simbolico ad una comunità che nel passato è stata fortemente scossa da eventi che hanno scalfito l’immagine della stessa comunità.”

Al Consorzio Trapanese per la Legalità e lo Sviluppo fanno parte 12 Comuni:

  • Comune di Castelvetrano;
  • Comune di Partanna;
  • Comune di Alcamo;
  • Comune di Caltafimi -Segesta
  • Comune di Campobello di Mazara;
  • Comune di Castellammare del Golfo;
  • Comune di Erice;
  • Comune di Marsala;
  • Comune di Mazara del Vallo;
  • Comune di Paceco;
  • Comune di Salemi;
  • Comune di Vita.

Testo integrale

Comune di Partanna

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE