PartannaLive.it


Partanna: “La Bella e la Bestia”, spettacolo teatrale dei maturandi

Partanna: “La Bella e la Bestia”, spettacolo teatrale dei maturandi
13 dicembre
21:50 2016

Come ogni volta in questa parte dell’anno si è aperto il sipario sul palcoscenico dell’ex Cinema Nuovo di Partanna. Anche quest’anno i maturandi dell’Istituto Magistrale “Dante Alighieri” di Partanna hanno messo su un magnifico spettacolo, un magico musical, “La bella e la bestia” sotto l’abile guida di Peppe Dottali, un partannese che già in passato ha saputo dimostrare le sue doti artistiche nel campo della regia teatrale. Anche se Partanna non è Milano e il Cinema Nuovo è molto distante dal teatro alla Scala, ieri sera il fantastico tocco dell’arte si è materializzato sul palcoscenico di provincia dimostrando ancora una volta che il teatro, la musica, la danza e la recitazione hanno bisogno di genio, impegno,intelligenza, cura dei particolari come hanno fatto i ragazzi del comitato studentesco 2016/2017, seguiti da un’impareggiabile squadra formata da Peppe Dottali, Federico Piccione, Sara Conte che ha curato con maestria le coreografie. I ragazzi in questi mesi di preparazione dello spettacolo hanno dimostrato i valori che i nostri figli sanno coltivare anche quando apparentemente ci sembrano superficiali. Andate ad assistere allo spettacolo che ancora stasera e domani sera sarà messo in scena e vi accorgerete con quanta minuzia di particolari, con quanta bravura gli allievi delle superiori di Partanna hanno realizzato uno spettacolo magnifico. Lo dimostrano i tanti applausi a scena aperta durante la rappresentazione e la standing ovation finale del pubblico tutto in piedi ad applaudire la bravura di questi figli di una terra martoriata da infinite disgrazie ma fertile d’ingegno e arte. Alcune parole speciali vanno spese per gli attori principali, Alessandro La Rocca, Emanuela Catania, Le cantanti Simona Flavio,Emanuela Lombardo e Marta Ciaravolo, i caratteristi Momò Stassi e Paolo Cucchiara, il padre di Belle Vito Pisciotta, il mitico Gaston interpretato da Giuseppe Atria,il corpo di ballo tutto intero che ha creato sulla scena, movimento,armonia, ed è stato un filo di Arianna che ha eliminato ogni possibile pausa. Per tutti questi ragazzi le parole giuste sono, bravi,belli, intelligenti e ancora intelligenti ,bravi e belli. E poi la coppia che ha dominato la scena in ogni momento dello spettacolo la triste e malinconica bestia interpretata da Giorgio Atria che con la sua bravura ci ha commosso e  Belle, Teresa Piccione con la sua voce limpida come un’albaria,fresca e melodiosa come l’acqua di un ruscello di montagna.

Rinnoviamo l’invito a tutti i partannesi venite a vedere questi splendidi ragazzi che grazie  all’impegno personale e un genio innato hanno realizzato un insuperabile musical.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE