PartannaLive.it


Colto in flagrante mentre catturava cardellini a Paceco. Arrestato per maltrattamento di animali

Colto in flagrante mentre catturava cardellini a Paceco. Arrestato per maltrattamento di animali
27 giugno
16:30 2018

Nel finesettimana appena trascorso, i Carabinieri della Stazione di Paceco, diretti dal Luogotenente Michele Manzo, hanno deferito in stato di libertà A.F. marsalese classe 88, per il reato di maltrattamento di animali, detenzione in condizioni incompatibili degli stessi e uccellagione.

Il predetto veniva sorpreso dai militari operanti  in un fondo agricolo sito in via Rosso San Secondo Agro, del comune di Paceco, mentre era intento nella cattura di cardellini mediante delle reti e richiami automatici che, tramite un altoparlante, gli permettevano di attrarre i volatili e catturarli.

Dai primi accertamenti eseguiti dai Carabinieri emergeva che l’A.F. aveva catturato 11 cardellini (specie protetta secondo convenzione di Berna) di cui 9 novelli, custoditi in anguste gabbie che ne limitavano il movimento.

Sottoposti a visita veterinaria i volatili venivano giudicati idonei al volo e, di conseguenza, rimessi immediatamente in libertà mentre il materiale rinvenuto, utile alla cattura come reti, picchetti, e l’altoparlante con i richiami, sottoposto a sequestro.

Il reato di “maltrattamento di animali” è disciplinato dall’art. 544-ter c.p., che punisce “chiunque, per crudeltà o senza necessità, cagiona una lesione ad un animale ovvero lo sottopone a sevizie o a comportamenti o a fatiche o a lavori insopportabili per le sue caratteristiche etologiche” con la reclusione da tre a diciotto mesi o con la multa da 5.000 a 30.000 euro.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE