PartannaLive.it


Partanna, primo consesso civico: Eletti il presidente e il vicepresidente del Consiglio

Partanna, primo consesso civico: Eletti il presidente e il vicepresidente del Consiglio
28 giugno
09:16 2018

PARTANNA. Con l’insediamento del consiglio comunale in via del Popolo, è ufficialmente iniziato il nuovo percorso istituzionale del Comune di Partanna. Ieri i 16 consiglieri proclamati eletti, davanti ai cittadini e con un filo di emozione, hanno prestato il proprio giuramento nell’interesse del Comune in armonia agli interessi della repubblica e della Regione.

Afferma il sindaco Nicola Catania, dopo il suo rinnovato giuramento:

“Cari consiglieri comunali con la stessa emozione di 5 anni fa che sono qui oggi innanzi a questo nuovo consiglio comunale. Un’emozione che è arricchita anche da un accresciuto senso di responsabilità, che deriva da una ferma e totale convinzione che le aspettative di questa comunità sono più alte.

Questo ruolo, all’interno dell’Amministrazione comunale, mi da quella carica e, allo stesso tempo, quella responsabilità che mi porterà dare il meglio. Un ruolo importante, che così come vuole il consiglio comunale, mi vedrà dare risposte e a dare soluzioni soprattutto in un momento in cui gli enti locali vivono una situazione piuttosto delicata e complicata.

Sono certo, conoscendo la stragrande maggioranza di voi, che nessuno farà mancare il suo apporto affinché questa comunità possa continuare a crescere. Ai confermati consiglierei comunali non posso che augurare un buon proseguimento delle attività poste in essere, con la competenza che avete maturato e necessaria per potere dare un valore aggiunto al consiglio comunale. La freschezza dei nuovi componenti va ad arricchire ulteriormente questa aula, convinto che la verità sta in ognuno di noi e che ognuno può dare il suo contributo per la crescita di questa comunità.

Consentitemi infine di fare un augurio al candidato sindaco che è seduto qui con noi grazie anche a una norma che ha dato giustizia, portandolo in aula e assicurandogli di spendersi in prima persona. Sono certo che per il ruolo che ricopri, Francesco, porterai anche tu quella linfa vitale. Un particolare saluto al genere femminile che è ricoperto dalla metà dai consiglieri donna”

Un’adunanza contraddistinta dalla sobrietà e contrassegnata da una pregevole presenza femminile dunque. Quest’anno il Comune di Partanna vanta infatti un numero elevato di donne che rivestono esattamente la metà dei seggi.

Ad essere eletto presidente del Consiglio comunale, a maggioranza, è Massimo Cangemi, che come sottolineato dal decano Santo Corrente, portavoce del gruppo:

“E’ stata una scelta spontanea sicura, dettata anche dell’esperienza passata che lo ha visto operare sempre con professionalità, rispetto delle regole, e agire da super partes con una meticolosità che forse va oltre quanto prevede il suo ruolo.”

Rivolgo un sentito ringraziamento – ha affermato il neoeletto Massimo Cangemi – ai colleghi consiglieri che mi hanno dato la fiducia e la possibilità, ancora una volta, di ricoprire questa importante e prestigiosa carica. Svolgerò il mio ruolo con impegno e dedizione garantendo le prerogative di tutti i consiglieri comunali e facendo applicare leggi, Statuto e Regolamento. Auspico che, nel pieno rispetto dei ruoli fra maggioranza e opposizione, questo nuovo Consiglio comunale possa, attraverso un sano confronto nel merito delle proposte, apportare un contributo determinante per la crescita della nostra comunità”.

Valeria Battaglia , la consigliera più votata in assoluto e che ha diretto il consiglio comunale fino alla nomina del presidente ha lasciato lo scranno al neo eletto Cangemi: “Auguro al neo eletto presidente del consiglio un proficuo lavoro certa che nel rispetto del ruolo istituzionale che andrà a ricoprire, sarà garante del corretto svolgimento del consiglio e che saprà mantenere indipendentemente dallo schieramento politico nel quale è stato eletto neutralità e imparzialità, intervenendo a difesa dell’intero consiglio comunale che rappresenta, e di ogni singolo consigliere sia esso di maggioranza che di minoranza, garantendo l’esercizio effettivo delle sue funzioni curando l’osservanza del regolamento.

Un breve intervento anche all’inizio del consiglio comunale:” In un contesto di sfiducia nelle Istituzioni e di lontananza dei cittadini dalla vita politica generale a tutti i livelli (nazionale, regionale e locale) è bello vedere una così tanta partecipazione che mi auspico possa rimanere tale per i prossimi cinque anni.
Inoltre, desidero augurare un buon lavoro al Consiglio Comunale nella sua interezza, al Sindaco e alla sua Giunta, nella speranza che possa essere un quinquennio di proficuo lavoro nel rispetto dei ruoli e delle regole, che abbia come primario obiettivo il benessere di ogni singolo cittadino e della nostra comunità.

Ti potrebbe interessare anche:Partanna, si insedia il nuovo Consiglio comunale. Scendono a sedici i nuovi inquilini in aula.”

Donna, la vicepresidente scelta, anch’essa proposta dalla lista “Partanna, Città Europea”. Ad essere eletta la consigliera Mimma Amari che dichiara:

“Questa elezione rappresenta un’emozione forte, sono onorata dell’incarico ricevuto ma contemporaneamente sono ben consapevole della responsabilità del ruolo che i miei colleghi hanno voluto attribuirmi con il loro voto.

Metterò il massimo impegno nel rappresentare tutti indistintamente e senza distinzioni del gruppo di appartenenza, avendo come punti di riferimento le leggi, il regolamento ed il ruolo che questo consiglio comunale oggi assume.

Sicura che sarà un ruolo delicato, non facile, che richiede tanto impegno e che avrà come obiettivo la comunità e la crescita della comunità di Partanna, auspico che il consiglio comunale sia terreno fertile per una crescita politica culturale e sociale.

Auguro perciò a tutti noi, al sindaco e alla Giunta un buon lavoro! Ringrazio la famiglia e i quasi 500 miei amici che hanno creduto nella mia candidatura!”

Un ringraziamento generale agli elettori è stato rivolto da gran parte dei consiglieri.

Conciso l’intervento del consigliere Rocco Caracci, ora tra le file della maggioranza che ha sottolineato:

“Le potenzialità che, dopo un periodo di stasi, devono essere rilanciate in città come l’agricoltura, settore trainante dell’economia locale, e soprattutto il turismo. Punti sui quali il nostro sindaco, troverà la mia totale e piena disponibilità. Citando il suo slogan “Andiamo avanti” e aggiungo nell’interesse esclusivo della comunità partannese”.

Francesco Crinelli:

“Un caro augurio di buon lavoro al sindaco che ringrazio anche per l’accoglienza in consiglio.  La legge elettorale mi porta tra le fila dell’opposizione, la popolazione partannese ci ha dato questo mandato e a questo titolo qui sono seduto.

Faccio a tutti quanti gli auguri di buon lavoro e rassicurarvi sul fatto che quando ci sarà un momento costruttivo e del confronto noi ci saremo. Ci saremo sempre, non ci tireremo indietro dalle nostre responsabilità.

Ringraziamo tutti coloro che hanno espresso la propria preferenza verso il nostro progetto. Un progetto che continua, non solo tra le file dell’opposizione e che è al servizio della città.

Non ci tireremo mai indietro nel portare vanti delle iniziative che vanno nella direzione del bene comune e nel progresso di questa città, buon lavoro a tutti e grazie.”

Alla fine della seduta il primo cittadino ha donato ai componenti donna del nuovo consiglio comunale un omaggio floreale.

 Clicca sulle foto o sui numeri alla fine dell’articolo per sfogliare le fotografie.

Nata a Salemi, giornalista, ha studiato scienze politiche e delle relazioni internazionali. Crede nel giornalismo d’inchiesta e a quello di strada tra la persone e per le persone. Collabora con “Belice c’è” e ha fondato una rivista sull’eterno femminino. È stata corrispondente del Giornale di Sicilia e ha collaborato con Telejato e Report. Ama la politica, la natura e andare oltre le apparenze.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Pages: 1 2 3 4

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE