PartannaLive.it


Regione Sicilia, tirocini retribuiti: 500 euro al mese per i disoccupati dai 16 ai 66 anni

Regione Sicilia, tirocini retribuiti: 500 euro al mese per i disoccupati dai 16 ai 66 anni
20 giugno
11:47 2018

La regione ci riprova. L’Assessorato Regionale della famiglia, delle politiche sociali e del lavoro ha pubblicato l’avviso 22/2018 del FSE (Fondo Sociale Europeo) che prevede la realizzazione di tirocini extracurriculari di 6 mesi (12 mesi per i disabili) con una indennità pari a € 500,00 mensili.

Potranno usufruire di tale misura:
A) giovani siciliani (residenti o domiciliati in Sicilia da sei mesi con assolto l’obbligo d’istruzione) tra i 16 e i 35 anni, disoccupati, inattivi e in cerca di prima occupazione con ISEE non superiore a € 30.000,00.
B) adulti siciliani (residenti o domiciliati in Sicilia da sei mesi con assolto l’obbligo d’istruzione) tra i 36 e i 66 anni, disoccupati, inattivi e in cerca di prima occupazione con ISEE non superiore a € 30.000,00.
C) disabili ai sensi della l. 68/99 o svantaggiati ai sensi della l.381/91 (da sei mesi residenti con assolto l’obbligo d’istruzione) tra i 16 e i 66 compiuti.

Gli aspiranti tirocinanti, potranno presentare domanda entro il 10 luglio 2018  tramite la piattaforma telematica all’indirizzo: tirocini.ciapiweb.org oppure recandosi al centro per l’impiego competente per territorio. 

I percorsi di tirocinio avranno durata pari a 6 mesi (12 mesi per tirocini in favore di soggetti disabili e svantaggiati).

I soggetti ospitanti che a conclusione del tirocinio assumeranno i tirocinanti verrà riconosciuto un bonus occupazionale fino ad un massimo di 14.000,00 euro nel biennio.

A seguito della presentazione delle domande l’ente promotore stilerà una graduatoria in base al reddito presentato e successivamente i soggetti in posizione utile potranno recarsi presso il C.P.I. di competenza per la profilazione e la scelta dell’azienda in cui svolgere il tirocinio.

 

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE