PartannaLive.it


Salemi, arriva l’impianto di illuminazione pubblica tra Ulmi e Filci. Angelo: “Rispettati gli impegni”

Salemi, arriva l’impianto di illuminazione pubblica tra Ulmi e Filci. Angelo: “Rispettati gli impegni”
26 luglio
18:08 2018

SALEMI – Aumenta l’illuminazione pubblica a Salemi. Sono in corso, infatti, i lavori per la realizzazione di un impianto di illuminazione lungo la strada che collega le contrade di Ulmi e Filci. L’intervento è stato predisposto dall’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Domenico Venuti, che nel dicembre 2017 destinò all’opera 170mila euro attraverso le variazioni di bilancio varate dalla giunta e in seguito avallate dal Consiglio. Si tratta di somme figlie delle economie ottenute dal Comune nelle precedenti gare d’appalto e ‘liberate’ dall’Amministrazione a favore di diversi interventi sul territorio. La procedura di gara per la strada Ulmi-Filci si è conclusa con l’assegnazione dei lavori all’impresa ‘Corso Srl’ di Partinico: l’importo complessivo è di 96.716 euro e la conclusione del cantiere è prevista per fine settembre.

          “Promessa mantenuta – è il commento di Venuti -. Non abbiamo mai avuto dubbi sulla necessità di realizzare un impianto che ci era stato richiesto a gran voce danumerosi residenti della zona. Avevamo garantito ai cittadini di queste contrade un intervento – prosegue il sindaco di Salemi – e siamo felici di aver rispettato l’impegno preso con loro e, in generale, con i tanti salemitani che ogni giorno percorrono questa strada”. Soddisfatto anche il vicesindaco Calogero Angelo, che detiene la delega ai Lavori pubblici: “Dopo tanti anni cittadini di Ulmi e Filci hanno ottenuto una risposta concreta. Abbiamo rispettato gli impegni presi – conclude – e adesso intendiamo continuare con gli interventi nelle altre zone in cui l’illuminazione pubblica è insufficiente“.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE