PartannaLive.it


Santa Ninfa, sostegno economico per le famiglie in difficoltà. Previste attività lavorative per 3 mesi

18 settembre
12:15 2018

L’Amministrazione Comunale, al fine di favorire l’attuazione di percorsi attivi che rispondano più efficacemente ai bisogni manifestati dalle fasce cosiddette deboli della popolazione santaninfese, intende attuare il progetto “Sostegno Economico ai Soggetti in difficoltà e Servizi Utili alla Collettività”, consistente nell’attribuzione, alle famiglie in difficoltà, di assegni economici temporanei, utilizzando gli stessi in attività lavorative utili alla collettività.
Il progetto avrà la durata di mesi con decorrenza prevista dal mese di Ottobre 2018.

Destinatari dell’intervento e presentazione istanze:
Il progetto è rivolto ai cittadini abili al lavoro che, per particolari situazioni, versano in condizioni di elevato disagio socio/economico e che abbiano i seguenti requisiti:
a)essere residenti da almeno 1 anno nel Comune di Santa Ninfa;
b)Indicatore ISEE, del nucleo familiare di appartenenza, inferiore o uguale a 3 mila euro;
c)avere un’età compresa fra i 18 e i 65 anni non compiuti.

Per ogni nucleo familiare potrà essere avviato in servizio un solo componente maggiorenne.
Le graduatorie per l’ammissione dei partecipanti saranno elaborate nel rispetto dei criteri guida di cui all’art.12 del vigente regolamento comunale di settore.
I cittadini interessati possono presentare istanza presso l’ufficio protocollo del Comune entro e non oltre le ore 13,00 del 28 settembre 2018.

N.B.Nella graduatoria degli ammessi, a parità di punteggio, sarà data priorità ai richiedenti che,nel corso dell’anno 2018, non hanno usufruito di assegni economici temporanei per lo svolgimento di servizi utili alla collettività(progetto seis, ecc.).
Per il ritiro della modulistica, rivolgersi ai CAF presenti sul territorio santaninfese o consultare il sito istituzionale dell’Ente: www.comune.santaninfa.tp.it

allegato domanda sn

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE