PartannaLive.it


Comune di Santa Ninfa, ecco i contributi erogati ad enti e associazioni nel 2018. Spesi 14.500 euro

Comune di Santa Ninfa, ecco i contributi erogati ad enti e associazioni nel 2018. Spesi 14.500 euro
07 Gennaio
16:28 2019

Una «pioggia» di contributi agli enti e alle associazioni locali. L’erogazione dei sostegni economici è stata deliberata dalla Giunta comunale, che ha così deciso di accogliere le richieste di quei sodalizi e di quegli enti che hanno svolto attività di vario tipo (culturale, turistica, sportiva, di volontariato) nel corso del 2018.

Alcune di queste associazioni hanno collaborato attivamente con il Comune nella realizzazione di varie iniziative; altre, invece, hanno organizzato manifestazioni patrocinate dal Comune stesso ma anticipando in talune occasioni le somme occorrenti.Comune di Santa Ninfa, ecco i contributi erogati ad enti e associazioni nel 2018. Spesi 14.500 euro.

A beneficiarne sono stati quindici organismi che hanno ricevuto contributi complessivamente per 14.500 euro.

Si tratta della «Casa della fanciulla» (500 euro), della Società operaia di mutuo soccorso (100 euro), dell’Anspi (400 euro), del Gruppo scout (400 euro), dell’associazione «Sapori e saperi» (400), del «Gruppo di volontariato vincenziano» (350 euro), di quello intitolata a padre Giacomo Cusmano (350), della «Confraternita della Misericordia» di Partanna (1.500 euro), dell’associazione sportiva «Finestrelle bikers» (2.000 euro),  della società sportiva dilettantistica «Belice Sport» di Partanna (300 euro), dell’associazione sportiva «Scuderia dell’alba» (300), di quella cinofila «I guardiani della Trinacria» di Petrosino (400). Erogazioni, poi, anche per la Parrocchia (1.500 euro), per l’Istituto autonomo comprensivo «Luigi Capuana» (al quale è stato deliberato un sostegno economico di 1.000 euro) ed infine alla Casa di riposo per anziani «Maria addolorata», alla quale sono stati destinati 5.000 euro.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Il cittadino Segnala

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE