PartannaLive.it


Gruppo ‘Diventerà Bellissima’: “Incarichi legali con cifre da capogiro. A Salemi prosegue lo spreco di denaro pubblico”

Gruppo ‘Diventerà Bellissima’: “Incarichi legali con cifre da capogiro. A Salemi prosegue lo spreco di denaro pubblico”
30 Gennaio
10:25 2019

“Benvenuti in campagna elettorale!” Chiudono così una nota stampa i consiglieri Giuseppe Loiacono e Nicola Bendici di Diventerà Bellissima,
che sottopone ai cittadini le “anomalie” di una azione amministrativa che tratta l’affidamento di un incarico legale.

La vicenda riguarda la costituzione in giudizio del Comune nei confronti di due società che chiedevano il pagamento complessivo di un milione di euro agli 11 Comuni del trapanese soci dell’Ato.
“A gestire il contenzioso l’avvocato Vito Scalisi, “notoriamente – afferma Loiacono – un amico di vecchia data del sindaco, scelto senza nemmeno valutare proposte più economiche da altri legali.
Ma si sa che in questo Comune è prassi consolidata affidare gli incarichi esterni senza seguire la procedura. È bastato infatti che l’avvocato manifestasse la propria voglia di difendere l’Ente per avere l’affidamento da quasi 17 mila euro, cifra assurda se paragonata alle 1800 euro spese dal Comune di Gibellina per il medesimo incarico.”
“Siamo all’apoteosi della vergogna, dell’utilizzo nauseabondo del denaro pubblico. Senza contare che, paradossalmente, da circa un anno il Comune di Salemi ha assunto un avvocato, Valeria Ciaravino (ex consigliere comunale del PD di Erice), che avrebbe dovuto in prima persona gestire i contenziosi proprio per risparmiare sulla spesa, ed invece si trova a sostituire il responsabile della Ragioneria, dimessosi prima della fine del mandato e mai sostituito ed a gestire il settore Affari Generali oltre ad aver fatto il segretario ad interim per diversi mesi.
Posti vacanti “per l’incapacità di questa amministrazione di saper gestire i propri uffici se non appunto tramite ‘amici’ che invece riesce a tenersi ben stretti”.

“Siamo così abituati a veder sprecare soldi pubblici – conclude – , da non renderci conto che sono soldi nostri con i quali si potrebbero acquistare scivoli per i bimbi, illuminare lo svincolo di San Ciro o chiudere le buche di Ulmi.
Porteremo la questione dinanzi alla competente Corte dei Conti, per chiedere che vengano accertate eventuali responsabilità”

L’Amministrazione, contattata per una replica, derubrica le affermazioni del gruppo di “Diventerà bellissima” a mere speculazioni elettorali. 

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Il cittadino Segnala

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE