PartannaLive.it


Assistenza domiciliare anziani. A Partanna riaperti i termini per le istanze di accesso

Assistenza domiciliare anziani. A Partanna riaperti i termini per le istanze di accesso
24 Giugno
16:17 2019

PARTANNA. Riaperti i termini di presentazione delle istanze di accesso alservizio di assistenza domiciliare per anziani non autosufficienti nell’ambito del piano di azione e coesione (Pac) promosso dal Distretto sociosanitario D54 nei comuni di Castelvetrano (ente capofila), Partanna, Campobello di Mazara, Poggioreale, Salaparuta e Santa Ninfa. Gli interessati, in possesso dei requisiti necessari, potranno richiedere il servizio in regime di Adi (Assistenza domiciliare integrata) o di Sad (assistenza domiciliare non integrata). Le domande, compilate sull’apposito modulo allegato all’avviso, dovranno essere presentate entro il 7 luglio presso l’Ufficio comunale dei Servizi sociali. Fra i requisiti di accesso figurano la residenza da almeno un anno nel Comune di Partanna, età non inferiore a 65 anni, l’assenza di indennità di accompagnamento, l’impossibilità da parte degli eventuali familiari di prendersi cura dell’anziano. Alla domanda dovrà essere allegato il certificato Isee, fotocopia della carta di identità e certificazione medica in caso di richiesta di accesso al servizio Adi attestante la sussistenza dei requisiti dichiarati. Nel progetto del Distretto sociosanitario, che si avvale del supporto dell’Asp di Trapani, sarà impiegato del personale specializzato. Gli utenti, ai quali il servizio sarà assicurato per la durata di 12 mesi suddivisi in quattro ore alla settimana, dovranno versare una quota di compartecipazione stabilita in base al proprio reddito Isee.

​Comunicato stampa

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Il cittadino Segnala

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE